Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Censimento 2021, quest’anno coinvolge 7 comuni della Lunigiana

LUNIGIANA – E’ partita la nuova edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che dal
2018 è diventato annuale e non più decennale, e che coinvolge ogni anno solo un campione rappresentativo di famiglie. Nel 2021 le famiglie che partecipano al Censimento sono 2 milioni 472.400 in 4.531 Comuni sull’intero territorio nazionale. Tra questi, in Lunigiana, i Comuni coinvolti sono: Aulla, Bagnone, Casola, Comano, Filattiera, Villafranca e Zeri.

L’Unione dei Comuni rappresenta il centro intercomunale di censimento e ne organizza tutta la struttura operativa. Ha nominato personale di staff in ogni Comune, coincidente con gli uffici anagrafe, e ha individuato 18 rilevatori per effettuare le operazioni di censimento sul territorio. Si tratta di personale munito di tesserino di riconoscimento a disposizione delle famiglie per compilare il questionario. Le famiglie che parteciperanno al censimento sono state selezionate ed è stata inviata loro una lettera da parte del direttore dell’Istat contenente tutte le istruzioni.

Il Censimento permette di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale; di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi. Grazie all’integrazione dei dati raccolti dal Censimento – attraverso due diverse rilevazioni campionarie denominate “da Lista” e “Areale” – con quelli provenienti dalle fonti amministrative, l’Istat è in grado restituire informazioni continue e tempestive, rappresentative dell’intera popolazione, ma anche di garantire un forte contenimento dei costi e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie. Tutte le risposte ai quesiti del questionario devono fare riferimento alla data del 3 ottobre 2021.

Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta
prevede una sanzione. L’assistenza alla compilazione del questionario è completamente gratuita. La famiglia può: o contattare Numero Verde Istat 800 188 802, attivo dal 1° ottobre al 23 dicembre tutti i giorni, compresi sabato e domenica, dalle ore 9 alle ore 21 o contattare o andare presso uno dei Centri comunali di rilevazione istituiti in ciascun Comune o consultare le Domande frequenti.