Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Giocosport XL, accordo Coni-Comune: i professionisti delle scienze motorie entrano a scuola

È uno dei quattro progetti dedicati al mondo dello sport e rivolti principalmente agli studenti su cui l’amministrazione ha investito un totale di un milione di euro nell’ambito del Bando Periferie

MARINA DI CARRARA – Firmata la convenzione tra Comune di Carrara e Comitato olimpico per l’avvio ufficiale di “Giocosport Xl”, il progetto che garantisce a tutti i bambini delle scuole dell’infanzia e primarie della città la presenza di insegnanti laureati in Scienze Motorie durante lo svolgimento dell’attività di educazione motoria a scuola. Non solo. Grazie a questa iniziativa tra i professionisti che entreranno nelle palestre delle scuole cittadine ci saranno anche alcuni esperti specializzati nel coinvolgimento dei soggetti fragili nell’educazione motoria. La collaborazione è stata sancita oggi nella sede la sede provinciale del Coni, a Carrarafiere, alla presenza dell’assessore allo Sport Andrea Raggi e Simone Cardullo, presidente regionale Coni, accompagnato dal delegato provinciale Vittorio Cucurnia, che ha seguito l’iter del progetto fin dalle prime battute.

«La nostra amministrazione ha fortemente creduto in questo progetto portando il budget dai tradizionali 10mila euro a 90mila euro. E’ un investimento sulla qualità dell’insegnamento di una disciplina, quella dell’attività motoria, che consente a tutti fin da bambini di avvicinarsi e scoprire il mondo dello sport» ha dichiarato Raggi.
«Giocosoport è nato nella nostra città da un’iniziativa del Coni di Carrara. In poco tempo si è diffusa a livello nazionale, e siamo ben felici di poter dire che continua a crescere, grazie anche a una maggiore disponibilità di risorse. In questo modo tutti i bambini avranno a disposizione dei professionisti, in grado di introdurli correttamente al mondo dello sport» ha aggiunto il delegato provinciale del Coni Vittorio Cucurnia, anticipando che gli alunni dell’ultimo anno della Primaria e della Scuola dell’infanzia, concluderanno il progetto con una giornata di festa dedicata.

“Giocosport XL” è uno dei quattro progetti dedicati al mondo dello sport e rivolti principalmente agli studenti su cui l’amministrazione ha investito un totale di un milione di euro nell’ambito del “Bando relativo a progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie”. Gli altri tre progetti inseriti nel bando sono “Voucher ragazzi”, che prevede l’assegnazione di contributi economici per un totale di oltre 450mila euro agli sportivi dai 6 ai 16 anni (ne abbiamo parlato qui); “Grandi eventi sportivi per ragazzi”, che assegna risorse per un totale 400mila euro, alle associazioni/società/federazioni che organizzano campionati e/o eventi di livello almeno regionale, dedicati ai ragazzi della fascia di età 6-16 anni; “Carrara sport ragazzi” ha a disposizione 50mila euro per incentivare le associazioni locali a organizzare preferibilmente all’aperto eventi, attività, iniziative dedicate agli studenti.