Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

352mila euro per sistemare le scuole di Massa-Carrara, 162mila euro solo per rimozione amianto

Si sono resi disponibili grazie alla variazione di bilancio approvata dal Consiglio Provinciale nel corso dell'ultima seduta

MASSA-CARRARA – Grazie alla variazione di bilancio approvata dal Consiglio Provinciale di Massa-Carrara nel corso dell’ultima seduta sono stati resi disponibili nel bilancio 2021 circa 352 mila euro per una serie di interventi su diverse scuole superiori del nostro territorio. La somma proviene da due fonti di finanziamento: la prima (162 mila euro) è stata assegnata dalla Regione Toscana sulla base di un decreto del Ministero dell’ambiente ed è destinata alla rimozione dell’amianto presso alcuni istituti scolastici (Istituto alberghiero di Marina di Massa, Licei Pascoli, Fermi e Palma di Massa, Ipsia Barsanti di Massa).

La seconda (190 mila euro) è legata, invece, alla destinazione di una parte dell’avanzo di amministrazione proveniente dal consuntivo 2020 e sarà impegnata per realizzare i seguenti interventi: 50 mila euro per nuovi blocchi bagni nella zona palestra dell’Istituto Galilei di Avenza; 50 mila euro per nuovi blocchi bagni nel liceo Pascoli di Massa; 50 mila euro per la realizzazione di controsoffitti presso il liceo Montessori di Marina di Carrara (sia per la sede di via Marco Polo che per quella di via Lunense); 40 mila euro per integrare l’importo della progettazione esecutiva, già affidata, dell’Istituto Toniolo di Massa. Durante la stesura del progetto, infatti, sono state riscontrate criticità che richiedono di dover procedere alla sostituzione edilizia di un corpo dell’edificio anziché all’adeguamento sismico.