Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Bancarel’Vino, dopo il blocco pandemico torna la degustazione più attesa dagli amanti dei vini

La giornata si aprirà con la degustazione dei vini in gara, proseguirà con un pranzo a base di prodotti del territorio e si concluderà con un workshop dedicato ai produttori e la premiazione

MULAZZO – Dopo la pausa forzata dello scorso anno, il 3 ottobre 2021, il Borgo storico ospiterà la 38^ edizione che vede protagoniste le produzioni vitivinicole autoctone della Lunigiana Storica. La manifestazione, sotto forma di concorso enologico, vedrà in gara vini bianchi, rossi e rosati delle seguenti categorie: DOC Colli di Luni, DOC Candia dei Colli Apuani, IGT Val di Magra, IGT Toscana, IGT Costa Toscana.

La giornata si aprirà con la degustazione dei vini in gara, proseguirà con un pranzo a base di prodotti del territorio e si concluderà con un workshop dedicato ai produttori e la premiazione: un’occasione per parlare di vini e confrontarsi con enologi, giornalisti e sommelier. Claudio Novoa, sindaco del Comune di Mulazzo (Massa-Carrara), dichiara:« Con entusiasmo annuncio questa nuova edizione del Bancarel’Vino dopo il silenzio dello scorso anno. Infatti il Premio doveva tornare a vivere – prosegue Novoa – in quanto è un fiore all’occhiello per le numerose aziende agricole dei comuni della Lunigiana, che hanno contribuito al miglioramento del paesaggio e allo sviluppo economico. L’iniziativa è finalizzata a promuovere e valorizzare tutte le eccellenze del nostro territorio: una vetrina importante per la Lunigiana Storica.» conclude Novoa.

Inoltre nel borgo sarà allestita una mostra mercato: in esposizione prodotti tipici gastronomici, dal testarolo
ai formaggi locali, e manufatti artistici, da bassorilievi in marmo a sculture in legno. La giornata sarà arricchita con musiche e ballate dei cantori del Cantamaggio, show cooking, e contest gastronomici: In gara la famosa torta d’erbi, piatto tipico lunigianese. Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni, la Regione Toscana – assessorato all’Agricoltura, fornisce il suo prezioso patrocinio alla manifestazione.

La manifestazione sarà posta in essere seguendo tutte le normative Anticovid previste dal protocollo
nazionale.Per maggiori informazioni – Ufficio Segreteria Claudia 0187/439007 – Marzia e Alessandra 0187/439003