Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Movida incontrollata, in piazza Mercurio scatta l’ordinanza: no all’asporto di alcolici all’aperto

Il sindaco Persiani è intervenuto per la maggiore sicurezza dei residenti, dei commercianti e degli stessi clienti dei locali

MASSA – La sicurezza è una priorità dell’amministrazione comunale di Massa (Massa-Carrara) e consentire ai giovani di trascorrere serate all’insegna del divertimento responsabile e civile, è un obiettivo primario del sindaco Francesco Persiani, che assieme all’assessore alle Attività produttive Paolo Balloni, ha incontrato gli esercenti di Piazza Mercurio, dove nell’ultimo periodo si sono maggiormente concentrati i giovani nelle ore serali e notturne dei fine settimana, complice la stagione estiva.

Va dato atto in ogni caso che il territorio è sempre stato egregiamente monitorato da parte delle Forze dell’Ordine (Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza) che, coordinate dal Prefetto Ventrice e dirette dal Questore Calabrese cui vanno i ringraziamenti, svolgono con grande attenzione il servizio di controllo e vigilanza per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica. Per un più ampio monitoraggio, la sorveglianza è effettuata anche tramite il sistema di videocamere installate nella zona. Costante altresì l’impegno dell’amministrazione comunale sia tramite la Polizia Municipale che con Asmiu. La pulizia e il decoro del centro storico, purtroppo a volte turbati da episodi di vandalismo ed inciviltà, sono obiettivi altrettanto fondamentali che si cerca di conseguire, con grande impegno, andando incontro anche alle richieste dei residenti.

La volontà dell’amministrazione, unitamente a quella dei commercianti, è pertanto quella di evitare che piazza Mercurio, in particolare, diventi una zona di movida incontrollata. Conseguentemente si è convenuto di adottare provvedimenti proprio per prevenire atteggiamenti di aggressività da parte di taluni avventori, distorcendo così l’immagine della città di Massa e del centro storico che invece è quella di una cittadina tranquilla, sicura e vivibile.

Per la maggiore sicurezza dei residenti, dei commercianti e degli stessi clienti dei locali, quindi, il sindaco Persiani ha emesso un’ordinanza volta a scongiurare i “fenomeni connessi alla c.d. movida che incidono sulla sicurezza pubblica”, vietando ogni venerdì e sabato a partire dal 24 settembre e fino al 30 dicembre 2021 in Piazza Mercurio e nelle strade di collegamento, l’asporto e il consumo di alcolici e bevande in contenitori di vetro a partire dalle ore 22.30 e stabilendo l’obbligo dalle ore 24.00 della somministrazione di bevande alcoliche solo all’interno degli esercizi autorizzati, comprese le aree pertinenziali abilitate e attrezzate, con consumazione al tavolo o al bancone.