Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Carrara, si dimette la consigliera Marzia Paita: «Ho fatto un errore»

Dopo la bufera è arrivata la decisione. Al suo posto, salvo rinuncia, entrerà in Consiglio Sara Francesca Cucurnia

CARRARA – Il presidente del Consiglio Comunale di Carrara Michele Palma ha incontrato oggi Marzia Paita che gli ha annunciato la sua volontà di rassegnare le proprie dimissioni da consigliera comunale: «Ho appreso con rammarico la notizia perché al netto delle polemiche di questi giorni (qui l’articolo), nel suo ruolo di presidente di Commissione Marzia Paita ha svolto un lavoro egregio con impegno, passione e grande disponibilità. Prendo atto di questa decisione, ricordando che le dimissioni dal ruolo di consigliere sono sempre una scelta di carattere personale».

In attesa di formalizzare le dimissioni, Marzia Paita ha così spiegato la sua decisione: «Già da qualche tempo ero stata costretta a ridurre la mia disponibilità rispetto al mio ruolo di consigliera comunale per motivi strettamente personali. Alla luce di quanto accaduto negli ultimi giorni e dell’errore che ho commesso, ho deciso come atto di responsabilità di rassegnare le mie dimissioni. Lo faccio per rispetto nei confronti del ruolo che rivesto. E’ una scelta dolorosa perché ho profuso tanto impegno e tanta passione in questa esperienza e sono certa di aver dato un contributo positivo alla mia città che tanto amo».

Il posto della Paita in Consiglio comunale dovrebbe essere preso, salvo rinuncia, dal secondo dei non eletti della lista del Movimento 5 Stelle e cioè Sara Francesca Cucurnia. Il primo dei non eletti, Marco Barilli, era entrato in Consiglio comunale dopo la nomina di Daniele Del Nero ad assessore.