Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

CarraraFiere pedana di formazione degli istruttori di scherma nazionale e olimpica

Parteciperanno quaranta aspiranti tecnici provenienti da tutta Italia. Tra i corsisti anche ex atleti di altissimo livello quali Gabriele Cimini, Margherita Zalaffi, Alessandro Paroli ed Edoardo Luperi

CARRARA – Giorni importanti per la scherma locale e nazionale: la settimana dal 6 al 12 settembre vedrà infatti il
polo fieristico IMM CarraraFiere ospitare il Corso nazionale per aspiranti istruttori e maestri di Scherma storica e olimpica. L’importante appuntamento è stato organizzato dall’Associazione Collegium Lunae e dal Club Scherma Apuano, sede della scherma carrarese che vanta la qualifica di Accademia Point, ossia di centro autorizzato dall’Accademia Nazionale di Scherma alla formazione degli istruttori e dei maestri nella disciplina.

L’evento coprirà sette giorni molto intensi di corsi dedicati all’apprendimento approfondito delle specifiche di tutte le armi previste sia dai circuiti di scherma olimpica (il fioretto, la spada, la sciabola) sia dalla pratica della più recente scherma storica (armi storiche quali la spada a due mani, la lancia, etc.). Metodologia dell’insegnamento, aspetti tecnici e tattici, gestione degli atleti e delle lezioni, formazione teorica ed esperienza pratica: il corso, sostenuto da uno staff di undici docenti di caratura nazionale e internazionale, tra cui i Maestri Giancarlo Toran, Alberto Coltorti e Fabio Mazzotta, a cui si affiancheranno i Maestri carraresi Davide Lazzaroni e Gabriele Favaretto, servirà a coprire una parte importante dei crediti richiesti dall’Accademia Nazionale di Scherma – unico ente in Italia preposto al rilascio dei titoli magistrali – per il conseguimento dei titoli di Aiuto Istruttore, Istruttore e Maestro, tre dei quattro livelli certificati SIQMA (Sistema Internazionale di Qualificazione dei Maestri d’Arme).

Partecipanti al corso saranno quaranta aspiranti tecnici provenienti da tutta Italia; tra i corsisti non mancano atleti ed ex atleti di altissimo livello quali il pisano Gabriele Cimini, fresco di ritorno dall’Olimpiade di Tokyo dove ha gareggiato con la squadra di spada maschile, l’ex olimpionica Margherita Zalaffi, oro a squadre di fioretto a Barcellona 1992, il fiorettista Alessandro Paroli, attualmente impegnato in Coppa del Mondo Assoluti, e Edoardo Luperi, oro nei Giochi Olimpici Giovanili di fioretto a Singapore 2010 e bronzo europeo nel 2015.