Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Strade e marciapiedi, a Carrara ok a 700mila euro di opere. «Presto i lavori anche a Campocecina» foto

Gli interventi andranno dal litorale alle frazioni a monte per riqualificare tratti particolarmente danneggiati della viabilità

Più informazioni su

CARRARA – Settecentomila euro per strade e marciapiedi con una serie di interventi che dal litorale alle frazioni a monte andranno a riqualificare tratti particolarmente danneggiati della viabilità. Le opere saranno effettuate su via Fontana e via Apuana, in centro città; nelle frazioni di Bergiola e Bonascola, sui tratti più danneggiati delle omonime strade comunali, con un intervento di manutenzione straordinaria da 419.900 euro. Un cantiere a parte sarà aperto su ruga Alfio Maggiani dove è previsto il rifacimento dei marciapiedi pubblici nel tratto tra via Rinchiosa e via Parma e il rifacimento della pavimentazione da via Volpi a via Parma, con un intervento che da solo avrà un costo di 280.100 euro.

La giunta ha approvato oggi le delibere con i relativi studi di fattibilità tecnica ed economica predisposti dal settore Opere Pubbliche: «Il lavoro da fare per risistemare le strade cittadine è tanto e lo sappiamo. Nelle nostre valutazioni teniamo conto di diversi fattori che vanno dalle risorse a disposizione alle condizioni di degrado delle varie arterie. Con questi interventi andiamo a destinare una cifra significativa, un totale di 700mila euro, a percorsi molto frequentati sia in termini di traffico automobilistico che pedonale» ha spiegato l’assessore alle Opere Pubbliche Andrea Raggi.

In risposta alle segnalazioni che soprattutto nei mesi estivi arrivano in riferimento alla situazione della strada per Campocecina, l’amministrazione ricorda che «lo scorso 9 luglio è stato approvato il progetto definitivo ed esecutivo da 200mila euro per il ripristino della strada comunale per Campocecina. Con questo passaggio potranno quindi iniziare i lavori alla pavimentazione stradale nel tratto di strada che dall’innesto con la provinciale 73 arriva fino alla Maestà nei pressi della località Gabellaccia, che oggi risulta dissestato in vari punti».

Più informazioni su