Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Mancano infermieri al Noa. Tra emergenza covid e pensionamenti, viviamo situazioni di estremo disagio»

Il dottor Diego Vatteroni, segretario territoriale del sindacato degli infermieri NurSind Massa-Carrara. «Il blocco delle assunzioni da ogni graduatoria si traduce nel blocco delle graduatorie di mobilità extra zonali»

MASSA – Allarme carenza infermieri all’Ospedale Apuane. A lanciarlo è il dottor Diego Vatteroni, segretario territoriale del sindacato degli infermieri NurSind Massa-Carrara. “E’ vero che il personale infermieristico è aumentato in questi anni di pandemia – dice Vatteroni – ma con i nuovi servizi aperti per il covid ed i pensionamenti, che sono stati molti, ad oggi viviamo situazioni di estremo disagio”.

“In Spdc, Dsm, Medicina Polispecialistica, Malattie Infettive ed altri reparti – spiega l’infermiere – si è faticato a dare le ferie al personale infermieristico. E oltre a ciò, il blocco delle assunzioni da ogni graduatoria (mobilità extraaziendale e concorsuale) si traduce nel blocco delle graduatorie di mobilità extra zonali. Quindi – chiude – abbiamo infermieri di Massa-Carrara bloccati sulla Lunigiana, su Livorno o su altre Zone e viceversa”.