Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Ad Aulla variazioni di bilancio per la riqualificazione urbana e a favore di aziende e famiglie

Lunghissima la lista degli interventi che il Comune di Aulla attuerà attraverso l'investimento di ingenti somme per lavori urgenti e aiuti concreti ai cittadini

Più informazioni su

AULLA – Approvate, nella seduta del Consiglio comunale del 28 Luglio u.s., dall’amministrazione guidata dal sindaco Roberto Valettini, importanti variazioni del bilancio di previsione per una serie di opere ed attività di riqualificazione urbana, nonché di rilancio economico e sociale a beneficio di famiglie, attività produttive e dell’intera comunità cittadina. Per il settore delle opere pubbliche si evidenziano: l’applicazione avanzo di amministrazione derivante da trasferimento regionale e contestuale incremento dello stanziamento di uscita per l’intervento di realizzazione opere di urbanizzazione per la nuova palestra della scuole medie di Aulla (Massa-Carrara), per l’importo di € 46.500,00; l’applicazione avanzo di amministrazione derivante da trasferimento del Consiglio regionale toscano per la creazione del polo culturale e contestuale incremento dello stanziamento di uscita per l’acquisto attrezzature e arredi per la Sala delle Muse di Palazzo Centurione, per l’importo di €24.940,86.

Si è provveduto inoltre: ad allineare il cronoprogramma dell’intervento di messa in sicurezza del movimento franoso di via Don Corsini, ad Albiano Magra, con il finanziamento regionale concesso con dgr n. 193 del 8/3/2021 dods 2021, prevedendo sull’annualità 2021 l’importo di € 21.779,59 1° lotto finanziato con contributo concesso con dods 2021, sull’annualità 2022 l’importo di €233.518,86 (di cui € 196.016,27 relativo al 1° lotto finanziato con contributo concesso con DODS 2021 e € 37.502,59 relativo al 2° lotto con previsione di finanziamento mediante contributo regionale);  ad inserire nel Piano Oo.Pp. 2021/2023 il progetto definitivo dei lavori di messa in sicurezza idraulica del torrente Aulella e del torrente Dorbola a protezione dell’abitato di Quartiere Gobetti dell’importo complessivo di € 4.800.000,00 di cui € 2.300.000,00 1° lotto sull’annualità 2022 finanziata con contributi regionali concessi e per € 2.500.000,00 2° lotto sull’annualità 2023 con previsione di finanziamento mediante contributi regionali.

Si è inoltre evidenziato che in data 15/6/2021 la Regione Toscana, a seguito della conclusione dell’intervento di realizzazione delle opere di urbanizzazione dell’ex polverificio in località Pallerone, ha erogato il saldo “a rimborso” dell’importo di € 431.154,96 del contributo previsto dalla Delibera della Giunta regionale n. 402 del 19/05/2014; gli uffici stanno predisponendo gli atti necessari all’inserimento del citato saldo nel bilancio finanziario 2021 con successiva variazione. Un risultato importante che è stato il frutto dell’intenso impegno dell’amministrazione.

Per quanto concerne le altre variazioni economiche approvate a favore e a sostegno di cittadini, famiglie, imprese e della città nel suo complesso, si evidenziano in particolare: l’incremento degli stanziamenti di entrata per trasferimento statale per centri estivi – Periodo 01/06 – 31/12/2021 DL 73/2021 art.63, per l’importo di €24.923,00; l’incremento dello stanziamento di entrata per trasferimento statale “Fondo solidarietà alimentare 2021” e contestuale incremento stanziamento di uscita per trasferimento fondi a famiglie, per l’importo di €47.629,72; l’incremento degli stanziamenti di entrata per trasferimento dalla Società della Salute Sds Lunigiana e contestuale incremento stanziamento di uscita per contributi a sostegno del pagamento dei canoni di locazione, per l’importo di € 47.910,00.

Un particolare ringraziamento per questo risultato va agli uffici e ai dipendenti comunali P.O. Bilancio e Contabilità, che in questi difficili mesi  – in considerazione del periodo emergenziale dovuto alla crisi epidemiologica in atto – hanno sempre operato con encomiabile accuratezza producendo un lavoro scrupoloso e puntuale riconosciuto anche dal Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, che in relazione alla certificazione 2020 inviata dal Comune di Aulla in data 28/5/2021 prot.10757, non ha applicato alcun correttivo, confermando, dunque, i dati trasmessi e le risultanti finali della certificazione fondi Covid 2020.

 

Più informazioni su