Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Il bonus idirico integrativo scadrà il 31 luglio. Cosa presentare per richiederlo

MASSA-CARRARA – Come dice la parola stessa, il Bonus Idrico Integrativo “integra” il  beneficio in bolletta previsto dal Bonus Sociale idrico istituito dall’Autorità nazionale concedendo ulteriori sgravi in bolletta. La  domanda per accedere al Bonus, per tutti gli ISEE da € 8.265,00 a  16.000,00 (limite che sale a € 20.000 se in presenza di nuclei familiari  con più di 3 figli a carico) va presentata direttamente a Gaia S.p.A.

Per fare domanda basta compilare e firmare l’apposito modulo a cui va allegato l’ISEE e un documento di identità, e consegnarlo a Gaia, in  alternativa può richiedere maggiori informazioni al numero verde  800-223377 gratuito da fissi e mobili. Si può prendere visione dei  requisiti richiesti e dei termini per la presentazione delle domande al  Bonus idrico Integrativo leggendo il regolamento.

Per fare richiesta per  il Bonus Idrico Integrativo, attraverso uno specifico modulo. Questo  modulo, opportunamente compilato, va presentato a Gaia. Ricordiamo che se il limite ISEE è sotto la soglia di € 8.265,00 si ha diritto a tutti i Bonus senza la necessità di presentare alcuna  domanda.

Tutta la modulistica è reperibile al seguente link : https://www.gaia-spa.it/index.php/2014-07-08-09-31-56/bonus-idrico-integrativo