Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Adotta un bollino blu per aiutare le persone autistiche. L’iniziativa sbarca a Massa-Carrara

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – “Adotta un bollino blu” è un progetto di cui è già capofila il Comune di Pisa e si sta estendendo sui diversi territori. Ideato dalla dott.ssa Mariana Berardinetti, presidente dell’Ainsped Toscana, associazione di categoria italiana per pedagogisti ed educatori, e dal vice responsabile Vincenzo Tacito, curatore del rapporto con gli enti e le amministrazioni. È un bollino che nasce per sostenere le persone autistiche e le loro famiglie durante gli acquisti e concedere loro la priorità, in questo modo si eviterebbe il famoso sovraccarico sensoriale che porterebbe ai cosiddetti comportamenti problemi e le famiglie all’isolamento sociale.

« L’iniziativa intende esprimere una campagna di sensibilizzazione a sostegno delle persone con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie, socialmente utile, sono molto felice di alcune adesioni da parte dei diversi commercianti del nostro Comune. – spiega la dottoressa – Solo insieme uniti e custodi di un principio comune, con cuore e intenzionalità, possiamo ottenere una vera e propria alleanza educativa, spero che questo gesto ispiri altri, soprattutto i giovani, a diventare essi stessi custodi del bollino blu». Da Martedì 27 Luglio in mattinata si svolgerà una campagna di sensibilizzazione nel Comune di Carrara e Massa, per la consegna del bollino ai commercianti che hanno aderito e invitando chi volesse ad avere l’opportunità di richiedere maggiori informazioni. Contatti custodetoscana@libero.it custodibollinoblu@libero.it

Più informazioni su