Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Sos covid, via al bando a sostegno dell’affitto: 324mila euro a disposizione del Comune di Massa

L'assessore Zanti: "Intervento straordinario molto importante a sostegno delle famiglie economicamente più colpite da questo periodo pandemico"

MASSA – Il Comune di Massa, tramite l’assessorato al Sociale di Amelia Zanti, ha aperto il bando a sostegno del pagamento dell’affitto grazie al progetto “Sos covid, mai più soli” di cui il comune di Massa è il soggetto attuatore della Zona distretto Apuane. I contributi prevedono aiuti per i lavoratori dipendenti e autonomi che, in conseguenza agli effetti diretti o indiretti della pandemia, abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro e abbiano avuto una diminuzione del reddito del nucleo familiare in misura non inferiore al 30% rispetto alle corrispondenti mensilità dell’anno 2019. L’amministrazione ha a disposizione 324 mila euro totali per sostenere le famiglie nel pagamento dei canoni di locazione.

“E’ un intervento straordinario molto importante a sostegno delle famiglie economicamente più colpite da questo periodo pandemico. – afferma l’assessore Amelia Zanti – che ci permette di continuare ad aiutare i nostri concittadini più deboli. Possono richiedere il contributo i residenti nel Comune di Massa titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato in possesso di ISEE valido.

Le domande presentate verranno valutate e suddivise in due graduatorie – Fascia A e Fascia B- a seconda dei criteri di valutazione indicati dettagliatamente nel testo dell’avviso pubblico. Per richiedere questo contributo è possibile inviare le domande da oggi, 23 luglio fino al prossimo 23 agosto”.

Sarà possibile presentare domanda con le seguenti modalità:
– spedite a mezzo raccomandata A/R, indirizzata al Comune di Massa, U.O. Servizi Abitativi, Via Porta Fabbrica, 1, con indicazione sulla busta della dicitura “ Contiene domanda per l’assegnazione di contributi di integrazione al canone di locazione a valere sul POR FSE Regione Toscana 2014-2020”;
– oppure all’indirizzo PEC  comune.massa@postacert.toscana.it

L’avviso ed il modulo di domanda potranno essere scaricati direttamente dal sito istituzionale dell’Comune.