Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Antenne di telefonia mobile, a Massa-Carrara il 10% delle misurazioni supera i limiti di legge

I risultati dell'indagine di Arpat tra il 2013 e il 2020. La provincia apuana penultima in Toscana per numero totale di antenne

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – Sono oltre 8.300 le antenne di telefonia presenti in Toscana. Tra queste, 5.800 sono per la telefonia mobile (476 per il 5G) e 1.500 per radio e televisioni. Arpat fra il 2013 ed il 2020 ha effettuato oltre 3.500 misure, rilevando 136 superamenti dei limiti di legge. Recentemente l’agenzia regionale ha pubblicato il database e la mappa degli impianti di radiocomunicazione presenti in Toscana. La banca dati, che viene aggiornata settimanalmente, contiene molte informazioni relative alle antenne presenti in Toscana per la telefonia mobile, le radio e le televisioni, nonché i ponti radio e sistemi wireless.

A Massa-Carrara le postazioni di telefonia mobile sono 305, quelle di Radio-Tv 177, mentre 41 appartengono alla categoria “altro”. Il totale è di 523, dato che colloca la provincia apuana al penultimo posto in Toscana per numero di antenne. A dominare sono le antenne di Tim (101 in tutto), seguite da Vodafone (94) e Wind-Tre (66). L’apparato 5G è presente in 19 antenne Iliad, in una di Tim, 2 di Vodafone, e 9 di Wind-Tre.

Tra il 2013 e il 2020 Arpat ha effettuato, a Massa-Carrara, 242 misure (46 ogni 100 postazioni), rilevando in tutto 24 superamenti dei limiti di legge (9,9% sul totale delle misure effettuate). A Carrara, su 113 misure sono stati rilevati 8 superamenti (7,1%). A Fivizzano, 4 superamenti su 27 misure (14,8%). A Montignoso 11 su 23 (47,8%). A Podenzana 1 su 15 (6,7%).

 

Più informazioni su