Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

«Buoni alimentari dal Comune, ancora tante famiglie e imprenditori a secco», l’allarme di Confimpresa

«Necessario verificare che le risorse stanziate vadano a buon fine, per poter consentire l’auspicata ripartenza»

Più informazioni su

MASSA – Famiglie e piccoli imprenditori massesi ancora a secco degli aiuti previsti dal progetto del Comune di Massa “Sos covid, mai più soli”. A lanciare l’allarme è Confimpresa Massa-Carrara:  “Apprendiamo che il Comune ha avviato per la sesta volta la campagna di buoni alimentari nell’ambito del progetto “Sos covid, mai più soli”. Molte sono le piccole aziende e le famiglie in difficoltà in questo periodo di  post- pandemia. Noi, come associazione, abbiamo il polso della situazione perché da subito ci siamo attivati per sostenere le persone in difficoltà, per aiutarle a chiedere i buoni spesa e a superare ostacoli burocratici per accedere alle agevolazioni previste. Proprio per questo contatto diretto con la popolazione possiamo affermare che molti degli aiuti previsti ancora non sono arrivati alle famiglie e tanto meno ai piccoli imprenditori”.

“E’ importantissimo proseguire in questo percorso di solidarietà verso i meno abbienti colpiti dagli effetti della crisi pandemica – continuano dall’associazione – ma è necessario verificare che le risorse stanziate vadano a buon fine, per poter consentire l’auspicata ripartenza. Torniamo quindi a sollecitare gli uffici preposti per poter attivare i ristori che la gente attende”.

Presso la sede di Confimpresa in viale Eugenio Chiesa è possibile ricevere tutte le informazioni necessarie sulle modalità di accesso agli aiuti, mettendo a disposizione personale qualificato per sbrigare  le pratiche burocratiche.

Più informazioni su