Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Nuovo regolamento alloggi, “sì” unanime dal Consiglio Comunale. Maggiori tutele per i fragili

Il testo istituisce una Commissione Casa, che avrà il compito di condividere le scelte, e introduce nuove garanzie per anziani, portatori di handicap e soggetti in condizioni socio-economiche difficili

Più informazioni su

CARRARA – Approvato all’unanimità dal consiglio comunale di Carrara il nuovo regolamento sull’assegnazione e le mobilità degli alloggi Erp. Il testo, proposto dall’assessore al sociale e alle politiche abitative Anna Galleni, contiene innovazioni e maggiori tutele per i soggetti fragili. Nel dettaglio, istituisce una Commissione Casa, che avrà il compito di condividere le scelte, e introduce nuove garanzie per anziani, portatori di handicap e soggetti in condizioni socio-economiche difficili.

«Le nostre proposte sono state accolte da tutti i comuni del Lode, indipendentemente dal colore politico dell’amministrazione che li governa – ha spiegato Galleni -. Si tratta di un risultato importante perché mette al centro dell’azione delle amministrazioni i bisogni dei soggetti più fragili. Il tutto in un settore, quello delle politiche abitative, dove la certezza delle regole deve necessariamente sposarsi con una gestione che tenga in considerazione le condizioni di vita di chi è più in difficoltà».

Tra le novità più importanti, viene introdotta la possibilità di assegnare in via eccezionale alloggi in deroga agli standard abitativi anche quando si è in presenza di un nucleo familiare al cui interno vi siano soggetti con handicap permanente che rende necessario un intervento assistenziale continuativo e che necessitino di spazi idonei per la propria autonomia e armonica convivenza in seno al nucleo familiare. E’ prevista inoltre la possibilità, per una casistica ben delineata e articolata di soggetti in fragilità, di chiedere la sospensione temporanea del provvedimento di esecuzione degli sfratti. Il beneficio, ovviamente, può essere concesso previa valutazione della situazione economico patrimoniale nonché familiare (assenza o meno di rete familiare adeguata) del nucleo stesso.
Il Regolamento inoltre recepisce anche altre disposizioni della Legge RT 2/2019: tra le principali novità, l’istituzione della Commissione Casa che andrà a rivestire un importante ruolo nell’ambito della gestione degli alloggi di ERP. Inoltre, ai fini della previsione dei bisogni, ogni anno ERP comunicherà l’elenco delle abitazioni che ha in programma di consegnare ad ogni singolo Comune, previa predisposizione di una scheda informativa per ogni alloggio.

Più informazioni su