Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Il reparto di ginecologia e ostetricia del Noa ha un nuovo primario

Si chiama Roberto Marrai e la sua equipe garantisce ogni anno circa 20.000 prestazioni ambulatoriali ostetrico-ginecologiche e attività specialistiche

MASSA-CARRARA – Roberto Marrai è il nuovo primario di ginecologia e ostetricia dell’Ospedale delle Apuane di Masssa. È nato nel 1963 e si è laureato a Pisa in medicina e chirurgia con lode nel 1989 ed ha conseguito la specializzazione in ginecologia e ostetricia nel 1993, sempre con lode.

Nel corso della sua carriera ha lavorato in Piemonte ma la sua attività si è svolta prevalentemente all’ombra delle Apuane, dove ha ricoperto incarichi di alta specializzazione come responsabile clinico gestionale delle attività uro ginecologiche di diagnosi e cura delle patologie del pavimento pelvico femminile. Proprio in questo settore Marrai, oltre alle numerose pubblicazioni,  ha ottenuto molti riconoscimenti, ha frequento diversi corsi di specializzazione ed è stato, a sua volta, docente in diversi ospedali italiani.

Nel reparto di ginecologia del Noa vengono eseguiti interventi di chirurgia maggiore laparotomica finalizzati alla cura delle neoplasie maligne ginecologiche; interventi di chirurgia maggiore laparotomica e laparoscopica finalizzati alla cura delle patologie benigne ginecologiche, neoplastiche, infiammatorie e infettive; interventi ricostruttivi del pavimento pelvico per la cura del prolasso e dell’incontinenza urinaria da sforzo con approccio vaginale sia con tecnica tradizionale fasciale, sia con l’impiego di moderni devices protesici e interventi endoscopici per via vaginale per la cura delle neoformazioni endouterine.

In un anno l’equipe guidata da Roberto Marrai garantisce circa 20.000 prestazioni ambulatoriali sotto forma di pronto soccorso ostetrico-ginecologico, day service ginecologico e attività specialistiche per esterni come: ambulatorio ginecologico, diagnostica ecografica ostetrico-ginecologica, amniocentesi, ambulatorio di patologia ostetrica, ambulatorio ecografico congiunto con l’ospedale del Cuore per la cardiopatia fetale, ambulatorio di oncologia ginecologica, ambulatorio di uroginecologia per la cura dei disturbi del pavimento pelvico femminile, ambulatorio di colposcopia e laser terapia del basso tratto genitale, ambulatorio di isteroscopia e isterosalpingografia, ambulatorio per la sterilità di coppia.

L’attività di Roberto Marrai è ricca anche sul versante dell’associazionismo. Infatti, dall’85 al 97 è stato presidente dell’Associazione Italiana Donatori di Organi sezione comunale di Seravezza e nel 99 è stato vice Ggvernatore della Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Seravezza. Dal 2013 è presidente dell’Associazione Provinciale Autismo Apuania Onlus con sede a Massa e contemporaneamente collabora con l’Ufficio Scolastico Territoriale per realizzare interventi formativi rivolti a docenti e alunni sul tema della disabilità, dell’Autismo e dell’educazione sessuale.