Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Avis Carrara inaugura la nuova sede e premia i suoi donatori foto

Più informazioni su

CARRARA – È stata una mattina molto sentita e importante quella di domenica 4 luglio per AVIS Carrara. L’associazione ha inaugurato la propria sede operativa, in Largo XXV Aprile n°8, nel palazzo antistante la celeberrima statua della “Bagnante”, alla presenza del sindaco Francesco De Pasquale. La cerimonia ha visto, oltre al consueto taglio del nastro, la premiazione ad alcuni tra i più longevi e solidali soci donatori di AVIS Carrara, tra i quali il sindaco stesso, premiato con la medaglia d’oro. Presenti anche la Dottoressa Anna Baldi, primaria del Centro Trasfusionale del NOA, la presidente della delegazione Massa-Carrara del CESVOT Francesca Menconi e i due membri in rappresentanza di AVIS Regionale Toscana, Luciano Franchi e Isa Mancini. “Questa giornata è storica per la nostra associazione, la nuova sede sarà a disposizione di tutti i donatori e della cittadinanza, come punto di ascolto e di informazioni per avvicinarli ancora di più al mondo di AVIS. Il ringraziamento va a tutte le persone che hanno aiutato in questi mesi, a tutti i nostri volontari e a tutti i nostri donatori, a voi va il ringraziamento più grande.” spiega il presidente Nicola Baruffi.

“AVIS Carrara ed il suo Gruppo Giovani sono una realtà in forte crescita all’interno del territorio toscano, questa nuova sede, con spazi più grandi ed accoglienti, sarà un valore aggiunto che spero porti ad un’ulteriore balzo in avanti dell’associazione.” dice Luciano Franchi, membro del consiglio direttivo di AVIS Regionale Toscana.

Presente, tramite videoconferenza, anche Claudia Firenze, la neoeletta presidente di AVIS Toscana, intervenuta per complimentarsi con AVIS Carrara per i risultati ottenuti. I donatori premiati hanno potuto vedere subito i nuovi locali e sono stati accolti con tutto l’entusiasmo ed il rispetto di AVIS Carrara, che vuole ringraziare:

Rossi Riccardo (medaglia d’oro con smeraldo)
Salata Fabrizio (medaglia d’oro con rubino)
Simonelli Francesco (medaglia d’oro con rubino)
Oriani Nadia (medaglia d’oro)
Maioglio Cristina (medaglia d’oro)
Bertola Renza (medaglia d’oro)
Babboni Elisabetta (medaglia d’oro)
Giannotti Letizia (medaglia d’oro)
Orsini Alessandro (medaglia d’oro)
Devoti Sara (medaglia d’oro)
Cenderelli Marcello (medaglia d’oro)
Masseti Tiziana (medaglia d’oro)
Valsega Francesco (medaglia d’oro)
Moscheo Simona (medaglia d’oro)
Maggiani Daniela (medaglia d’oro)
Bruni Niccolò (medaglia d’oro)
Corsini Lucia (medaglia d’oro)
Pregliasco Michele (medaglia d’oro)
Cucurnia Stefano (medaglia d’oro)
Tramontana Roberta (medaglia d’oro)

Più informazioni su