Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Sei ricoverati al Noa, due in terapia intensiva. Più di 110mila vaccinati in provincia

Quattro nuovi casi negli ultimi tre giorni: 3 a Massa, 1 ad Aulla. Nessun decesso nel territorio dell'azienda sanitaria

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – L’azienda Usl Toscana nord ovest ha reso noto il bollettino dei dati covid riferiti agli ultimi tre giorni, ovvero da sabato 26a lunedì 28 giugno. Sono 33, in tutto, i nuovi positivi nei territori dell’azienda sanitaria. Nella zona Apuane sono stati rilevati tre nuovi casi, tutti a Massa, mentre per quel che riguarda le vaccinazioni, sono state effettuate 87.929 prime dosi e 47.281 cicli completi. La percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose è complessivamente del 57,1%.  Queste le fasce d’età con la percentuale più alta: over 80  –  89,5%; da 70 a 79 anni  –  86,6%; da 60 a 69 anni  –  80,9%; da 50 a 59 anni  –  68,4%; da 40 a 49 anni  –  35,4%; da 30 a 39 anni  –  39%; da 20 a 29 anni  –  23,8%; da 12 a 19 anni  –  11,2%.

In Lunigiana un nuovo caso positivo negli ultimi tre giorni (ad Aulla). Qui la percentuale di persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino è complessivamente del 56,1%. In tutto sono state effettuate 22.146 prime dosi e 14.147 cicli completi. Queste le fasce d’età con la percentuale più alta: over 80  –  91%; da 70 a 79 anni  –  83,8%; da 60 a 69 anni  –  77,2%; da 50 a 59 anni  –  60,4%; da 40 a 49 anni  –  30,4%; da 30 a 39 anni  –  34,7%; da 20 a 29 anni  –  22%; da 12 a 19 anni  –  11,6%.

DECESSI
Non si sono registrati decessi di persone residenti nel territorio aziendale negli ultimi tre giorni.

LA SITUAZIONE AL NOA
All’ospedale Apuane sono 6 le persone ricoverate, due delle quali si trovano in terapia intensiva.

 

Più informazioni su