Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Il bilancio di Evam chiude con 230mila euro di utile. Persiani e Baratta: «Azienda rinnovata»

La disponibilità di cassa passa da 25.000 euro a 150.000 euro. Nei primi sei mesi dell'anno incremento del fatturato mensile pari al 42%

Più informazioni su

MASSA – Soddisfatta l’amministrazione comunale di Massa per l’ottimo risultato conseguito da Evam spa nel bilancio 2020. Il bilancio, che chiude con un utile di 230.000 euro in linea con gli esercizi precedenti, descrive una rinnovata politica commerciale che ha ridotto i costi di gestione magazzino. Il nuovo corso descrive una produzione destinata alla vendita diretta riducendo al minimo le scorte che, sebbene debbano essere mantenute in funzione della disponibilità dei flussi di acqua, assorbono capitale non apportando risultati dal punto di vista finanziario.

La disponibilità di cassa passa da 25.000 euro a 150.000 euro consolidando una gestione finanziaria in linea con le politiche di bilancio perseguite dal Comune di Massa. Anche l’analisi dei primi sei mesi evidenzia un dato fortemente positivo con un incremento del fatturato mensile pari al 42%.

Il sindaco Francesco Persiani e l’assessore al bilancio Pierlio Baratta, nel commentare i dati, si sono congratulati con l’amministrazione, la direzione, l’organo di controllo di Evam, ma soprattutto con tutti i dipendenti che stanno “dimostrando grande dedizione ed attaccamento al lavoro confermando la vision di un’azienda rinnovata che riflette l’immagine della città”.

Più informazioni su