Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Il collettivo studentesco Tirtenlá scende in piazza a difesa delle Alpi Apuane

Più informazioni su

MASSA – «Basta Cave!». E’ il grido del collettivo studentesco Tirtenlá, che il 12 giugno alle ore 17.30 si riunirà in piazza Aranci a Massa per una manifestazione. «Il comune di Massa vorrebbe riaprire 7 cave, come se quelle che già ci sono non fossero sufficientemente dannose: noi non ci stiamo – affermano dal collettivo -. Non sarà una manifestazione contro i lavoratori e le lavoratrici del settore, anzi: troviamo insieme un’alternativa. Scendiamo in piazza per le Alpi Apuane, che in questo momento hanno bisogno di noi più che mai, scendiamo in piazza per le grotte, i corsi d’acqua, la flora e la fauna, per i lavoratori del marmo e non (anche tutti quelli che lavorano come guide ambientali, nei rifugi ecc.)».

Il collettivo studentesco Tirtenlà nasce a Febbraio del 2020 con la volontà di impegnarsi per la salvaguardia delle Alpi Apuane. Si tratta di un gruppo di dieci studenti liceali ed universitari che amano la montagna e che per questo vorrebbero, attraverso varie iniziative e una comunicazione alla portata di tutti, sensibilizzare su un tema, quello delle cave, spinoso e ricco di contraddizioni. «Il nostro obbiettivo – dichiarano dal gruppo – è conciliare insieme tutte le tematiche ambientali, sociali e lavorative per trovare un’alternativa ad una realtà che oramai è sinonimo di mero profitto per pochi».

Più informazioni su