Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Avis, premiati i ragazzi vincitori del progetto “Il sangue è la vita”

AULLA – I protagonisti della giornata di oggi sono stati i ragazzi delle classi seconde delle scuole medie dell’istituto comprensivo “Dante Alighieri”, chiamati a produrre un elaborato artistico riguardante la donazione e premiati con una piccola cerimonia cui ha preso parte anche il sindaco Roberto Valettini.

Ai primi tre classificati, un premio simbolico, costituito da un buono spendibile presso una cartolibreria del centro cittadino per l’acquisto di materiali didattici e di cancelleria, ma soprattutto un grande insegnamento: quello dell’importanza di donare il sangue. L’iniziativa, alla sua ottava edizione, è promossa dall’Avis comunale di Aulla in collaborazione con l’amministrazione comunale al fine di sviluppare percorsi didattici che promuovano nei più giovani la consapevolezza del valore della donazione.

Il progetto, che trova nella premiazione degli elaborati il suo momento culminante, si struttura durante l’intero anno scolastico mediante attività di contaminazione disciplinare che valorizzino la compenetrazione tra competenze scientifiche ed artistiche, in parallelo alla diffusione di una cultura della solidarietà basata sull’impegno individuale e sulla fratellanza verso il prossimo.

«Un sentito ringraziamento ad Avis Aulla e alla sua presidente Dorina Pietrini, – si legge nelle dichiarazioni dell’amministrazione – al corpo docenti che ha guidato i ragazzi lungo il percorso di sensibilizzazione, in particolare alle professoresse di arte Sabrina Giuliotti e Silvia De Benedettis, nonché alla pediatra, dr.ssa Marusca Bonini, per la preziosa opera divulgativa resa ai ragazzi».