Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Segni di cedimento al ponte di Pulcinacchia, presentata interrogazione in Regione

Il caso è stato portato all'attenzione di Firenze da Fantozzi (Fdi): «Serve una decisione rapida sulle tante criticità delle strade della provincia e in particolare di quelle carraresi costellate da buche, smottamenti, dissesti»

Più informazioni su

CARRARA – «Presenterò un’interrogazione urgente alla Regione per il viadotto Pulcinacchia, ponte che sovrasta Torano. Le condizioni del ponte sono allarmanti visto che i ferri dell’armatura spuntano dal cemento malandato. L’allarme lanciato dagli autotrasportatori è rimasto fino ad ora inascoltato da parte del Comune di Carrara. La Regione, in collaborazione con il Comune, deve compiere una urgente valutazione dei rischi e garantire la sicurezza per le centinaia tra auto e camion che quotidianamente transitano sul viadotto. Servono verifiche immediate e rigorose. Anche il camminamento per i pedoni trasmette scarsa sicurezza visto che le ringhiere di cemento sono pericolanti» dichiara il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, che ha ricevuto segnalazioni da Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale Fdi di Carrara.

«I camion, carichi di blocchi di marmo, che ogni giorno passano dal viadotto, possono arrivare a pesare anche decine di tonnellate. I recenti esempi del Ponte Morandi e del Ponte di Albiano Magra devono essere un monito per le istituzioni che devono avere a cuore la sicurezza della viabilità e dei cittadini. Parole d’ordine devono essere: controlli e manutenzione. Nel complesso, serve una decisione rapida sulle tante criticità delle strade della provincia e in particolare di quelle carraresi costellate da buche, smottamenti, dissesti» chiede Fantozzi.

Più informazioni su