Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Giochi della Geografia, obiettivo: conquistare le scuole della provincia

MASSA – Martedì 1 giugno la scuola Don Lorenzo Milani di Massa (Massa-Carrara) ha organizzato i Giochi della Geografia. Le classi prime medie si sono sfidate riconoscendo immagini, collocandole, trovando coordinate geografiche, costruendo puzzle e misurandosi con le carte mute nei giochi informatici. Il professor Riccardo Canesi (fondatore di Sos Geografia e organizzatore dei campionati nazionali della Geografia) e la vice preside Marzia Vignali hanno salutato e tenuto a battesimo i partecipanti.

Gli alunni, una volta ricevuto lo start, hanno utilizzato gli strumenti della “regina” delle discipline, la materia che insegna il modo attuale, con le sue risorse e le sue problematiche. La Don Milani coltiva da sempre le competenze geografiche dei propri studenti, facendo tesoro delle parole di Antoine de Saint-Exupéry: “Che cos’è un geografo?” – “è un sapiente che sa dove si trovano i mari, i fiumi, le città, le montagne e i deserti”.  “E’ molto interessante”, disse il piccolo principe, “questo finalmente è un vero mestiere!”.

La Geografia, regina bistrattata, tanto da non trovare lo spazio che merita nelle progettazioni ministeriali. «In un’epoca come la nostra – le parole di Canesi – abbiamo più che mai bisogno di capire la realtà che ci circonda, che le risorse non sono illimitate, che il loro sfruttamento indisciplinato dà seguito a tragedie come quella che stiamo vivendo. Nulla accade per caso, la Geografia ci insegna questo, a capire il Pianeta e le sue reazioni ai nostri comportamenti. Inoltre lo studio della geografia serve per farci diventare cittadini globali».

Gli organizzatori hanno puntualizzato che questo è solo un primo scalino, che i Giochi geografici si allargheranno in futuro: «coinvolgeremo le scuole primarie, nell’ottica della continuità verticale degli apprendimenti, e le scuole del territorio con l’obiettivo di una festa della Geografia che veda coinvolti gli altri Istituti».

Le prove hanno visto primeggiare la classe 1^C nella composizione del puzzle e nell’individuazione delle immagini con ricerca delle coordinate geografiche, mentre nei giochi informatici hanno trionfato gli alunni della classe 1^B. I vincitori saranno premiati con un’uscita didattica sul territorio, oltreché coi gadget forniti dall’Associazione Sos Geografia.