Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Inquilini abusivi, il caso di Marina di Massa finisce sugli schermi nazionali foto

Protagonista di un servizio della trasmissione "Fuori dal coro" di Mario Giordano il senegalese che occupa una casa senza alcun contratto d'affitto. Sulla vicenda il sindaco, "rincorso" dai giornalisti, ha preferito non esprimersi

MARINA DI MASSA – I “ladri di case” si possono mandare via. Ma perché nessuno lo fa? La domanda l’ha posta al sindaco di Massa Francesco Persiani la giornalista Costanza Tosi della trasmissione di Rete 4 “Fuori dal Coro”, condotta da Mario Giordano. Il primo cittadino, raggiunto dall’inviata nel palazzo comunale, è stato “rincorso” inutilmente, lasciando intendere chiaramente di non voler affrontare il tema. Tema che è tornato ad occupare nuovamente gli spazi televisivi del programma di Mediaset. In un servizio nella puntata di martedì 11 maggio, protagonista è di nuovo il senegalese che occupa una casa a Marina di Massa senza alcun contratto d’affitto. E che risulta avere precedenti penali. “Loro dicono così, ma io non l’ho mai fatto”, dice, riferendosi alla condanna al soggiorno obbligato proprio all’indirizzo dove alloggia abusivamente. Il senegalese, infatti, è in affidamento in prova per aver portato rifiuti da smaltire in Senegal.

La casa si trova peraltro in condizioni igieniche terribili, come mostrano alcune riprese delle telecamere della trasmissione. C’è anche un pericolo legato alla presenza di bombole di gas, con conseguente rischio di esplosione. Un problema, questo, noto dallo scorso dicembre che, malgrado i sopralluoghi dei vigili del fuoco, resta ancora irrisolto. E sul quale, per il momento, il sindaco ha preferito non esprimersi.