Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Frana di Grazzano: investimento da quasi 800mila euro, lavori in 10 mesi

Convenzione fatta tra Comune di Carrara e Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la realizzazione degli interventi di manutenzione straordinaria nei pressi del ponte della Padula

CARRARA – Convenzione fatta tra Comune di Carrara e Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria nei pressi del ponte della Padula, in località Grazzano e nella zona del molino di Sorgnano. Le opere rientrano in quelle finanziate lo scorso febbraio con decreto dai Ministeri dell’Interno e delle Finanze per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio. L’intervento sarà realizzato dal Consorzio di Bonifica Toscana Nord, con il quale il comune di Carrara ha siglato ieri lunedì 10 maggio l’apposita convenzione. Per la realizzazione dell’opera la Regione Toscana contribuisce con un finanziamento di 375.000,00 euro ed il Comune ne metterà altri 411.816,12 euro per un investimento complessivo di 786.816,12 euro. Il progetto comporta la sistemazione del versante che metteva a repentaglio il parcheggio e anche un’abitazione privata che aveva già subito alcuni danneggiamenti. Per quanto riguarda la consegna dei lavori, il Consorzio stima che questa avverrà entro 90 giorni mentre la loro conclusione è prevista fra circa dieci mesi.

«Si tratta di un intervento molto atteso che realizziamo grazie alla collaborazione con il Consorzio di Bonifica Toscana Nord. Le importanti risorse stanziate dal governo e la partnership con altri enti ci permettono di concretizzare progetti in grado di abbattere in modo significativo il rischio idrogeologico. In una città che ha la storia e le criticità della nostra Carrara si tratta di un obiettivo davvero fondamentale» ha commentato l’assessore alle Opere Pubbliche Andrea Raggi. «Sappiamo quanto questi lavori siano importanti per il territorio – ha spiegato il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi -, ci apprestiamo a concretizzare un intervento per il quale abbiamo già pronto un nostro progetto che permetterà di garantire la tenuta di un tratto di versante sinistro che in passato ha subito frane e la stabilizzazione di tratte della sponda destra in erosione. Grazie a questi finanziamenti che giungono dalla Regione Toscana e dal Comune si potrà quindi alzare moltissimo il livello di sicurezza idrogeologica del territorio che già assicuriamo in quest’area con le nostre attività di manutenzione ordinaria grazie al contributo di bonifica».

Grazie al decreto del ministero dell’Interno e del ministero dell’Economia e delle finanze pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 53 del 3 marzo 2021, il Comune di Carrara si è aggiudicato quasi 4,5 milioni di euro. Queste risorse permetteranno la realizzazione di quattro progetti, particolarmente importanti e strategici per la sicurezza della città: il ripristino e consolidamento della strada per Campocecina, per un importo di 900.000,00; l’adeguamento idraulico di Canal del Rio, in centro città, suddiviso in due progetti rispettivamente da 1 milione e 2,5 milioni di euro e appunto quello oggetto della convenzione siglata nei giorni scorsi con il Consorzio di Bonifica, per la manutenzione straordinaria del parcheggio di Grazzano ai piedi del parco della Padula, per un importo di  786.816 euro.