Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sistemati i giochini alla Padula. E adesso (dopo i vandalismi) inizia la pulitura del Cubo di Poirier

CARRARA – È stata completata questa mattina la ri- sistemazione dell’area ludica attrezzata al parco della Padula. Con l’allentamento delle misure di contenimento della pandemia e alla luce della nuova norma che incentiva l’attività all’aperto bambini, ragazzi e famiglie avranno a disposizione per la primavera uno spazio accogliente e “tirato a lucido”, a due passi dal centro città.

Grazie all’intervento disposto dall’amministrazione infatti sono stati ripristinati i giochi danneggiati e ammalorati dalle intemperie e installate attrezzature nuove di zecca. Lo stesso è stato fatto per gli arredi situati in prossimità dell’area ludica. Immediatamente dopo le opere di sistemazione, Nausicaa Spa ha provveduto a effettuare lo sfalcio dell’area cosa che permetterà non solo l’accesso in sicurezza di bambini e famiglie ma anche l’avvio della pulitura del Cubo di Poirer, danneggiato da alcuni graffiti.

«Con questo intervento andiamo a restituire uno spazio molto amato dai carraresi e non solo. Il clima mite e la maggiore libertà di spostamento concessa dal nuovo decreto permetteranno una maggiore fruizione del parco e di quest’area in particolare. Sono certa che le famiglie approfitteranno dell’occasione e spero che una maggiore frequentazione di questi spazi abbia funzioni anche da deterrente contro i vandali, a beneficio del ricco patrimonio artistico del Parco. Con la sistemazione dell’area abbiamo dato avvio al restauro del Cubo di Poirer, deturpato nei mesi scorsi da persone incivili» ha commentato l’assessore alla Cultura Federica Forti. La pulitura dell’opera d’arte inizierà nei prossimi giorni.