Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Comune di Carrara

A Carrara un Consiglio comunale solenne per la Giornata Mondiale della Terra

CARRARA – Carrara celebra  la 51° Giornata Mondiale della Terra e lo fa con la convocazione del consiglio comunale in adunanza straordinaria e “aperta”, in forma solenne. Il consiglio si terrà giovedì 22 aprile, alle ore 14.00, con le modalità e nei termini di cui agli articoli 47 e 48 del vigente regolamento e ai sensi dell’articolo 8 dello statuto, da remoto in modalità videoconferenza.

«Per la prima volta anche Carrara – spiega il presidente del consiglio comunale Michele Palma – ha voluto aderire pubblicamente alle celebrazioni della 51° Giornata Mondiale della Terra, il più grande evento di sensibilizzazione per la tutela del pianeta, che coinvolge ogni anno le scuole e i giovani». Tre classi quinte delle Scuole primarie Marconi, Finelli e Paradiso parteciperanno on line ai lavori del consiglio, che saranno aperti dai saluti istituzionali del presidente Palma e del sindaco Francesco De Pasquale. La parola passerà, quindi, a Luca Mercalli, che ha accolto l’invito del Comune in occasione di questo importante evento: il noto meteorologo, climatologo, divulgatore scientifico e accademico, impegnato nella promozione di stili di vita volti alla riduzione dell’impatto ecologico e attento alle tematiche ambientali, al termine della sua relazione dialogherà con gli studenti sui temi riguardanti l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra.

La Giornata Internazionale della Terra fu celebrata per la prima volta nel 1970 e fu organizzata dall’Earth Day Network, un movimento ambientalista impegnato nella promozione della democrazia ambientale. Questa giornata, adottata dalle Nazioni Unite nel 2009, diventa una fondamentale occasione educativa e informativa sulle problematiche ambientali del pianeta.

«Quest’anno per la prima volta – conclude il presidente Palma – il Comune di Carrara aderisce  pubblicamente a questa iniziativa, nella convinzione che tutti abbiamo la responsabilità di impegnarci nel promuovere le politiche per la sostenibilità ambientale, al fine di ottenere il giusto equilibrio tra i bisogni economici, sociali e ambientali. Fondamentale è il coinvolgimento dei giovani che hanno dimostrato grande attenzione e sensibilità verso queste tematiche, anche in occasione del corsi organizzati da Nausicaa per promuovere la raccolta differenziata dei rifiuti. Dobbiamo investire sui giovani e prepararli a ricevere il testimone, per questo credo che anche la costituenda Consulta delle Politiche Giovanili potrà essere un luogo di approfondimento e discussione anche di questi temi così importanti per il futuro del pianeta».

Sarà possibile  seguire la  diretta dei lavori del Consiglio sulla pagina Facebook della Presidenza del Consiglio comunale all’indirizzo www.facebook.com/presidenzaconsigliocomunale.carrara