Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Il corpo di Polizia Provinciale raddoppia, Lorenzetti: «Investiamo per rafforzarlo» foto

Il presidente della Provincia all'incontro: «Entro fine anno avremo dieci agenti in servizio»

MASSA-CARRARA – Il presidente della Provincia di Massa-Carrara Gianni Lorenzetti ha incontrato il corpo di Polizia Provinciale. L’occasione è quella dell’avvio di un corso di formazione sugli ungulati e la caccia di selezione, temi sui quali la Polizia Provinciale è chiamata a svolgere un importante opera di controllo. Intervenuto all’apertura dei lavori il presidente della Provincia di Massa-Carrara ha rivolto un saluto al corpo di polizia dando anche il benvenuto ad un nuovo agente, Marco Leoncini, che ha preso servizio proprio con l’inizio del mese di aprile.

«Il corpo di Polizia Provinciale è il segno tangibile di un’inversione di tendenza rispetto a quella che è stata dal 2014 fino a poco fa la vicenda legata alla riforma delle Province – ha detto il presidente Lorenzetti – che attraverso il rilancio delle nostre istituzioni le sta riportando verso un ruolo più consono non solo alla loro storia ma anche alle reali necessità dei territori. Abbiamo creduto nell’importanza del ruolo svolto dalla Polizia Provinciale che è per noi il primo vero front office della nostra amministrazione, chiamato quindi a interfacciarsi con la cittadinanza con gentilezza, attenzione e professionalità. Abbiamo investito in dotazioni, mezzi e formazione nel corso di questi anni, ma anche sulle persone. Avevamo un corpo di polizia ridotto ai minimi termini, con solo cinque agenti in servizio: con il piano occupazionale attivato nel 2020 negli ultimi 9 mesi abbiamo assunto 4 nuovi agenti ed entro il 2021 completeremo praticamente il raddoppio del corpo con 10 agenti in servizio. L’augurio a tutti è di un buono e proficuo lavoro perché passa da voi il primo approccio con il quale è percepita l’amministrazione provinciale».