Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Zona rossa, in Toscana ulteriori chiusure a Pasqua e Pasquetta: Giani firma l’ordinanza

Riguarderà gli esercizi commerciali, compresi quelli di generi alimentari. Deroga per edicole, farmacie e parafarmacie

TOSCANA – Ulteriori chiusure a Pasqua e Pasquetta per tutta la Toscana. Da domani, sabato, come sappiamo, scatterà la zona rossa nazionale (qui la notizia) che sarà valida fino al 5 aprile compreso. Nonostante ciò il presidente della Regione, Eugenio Giani, ha ritenuto opportuno rafforzare le restrizioni per quanto riguarda gli esercizi commerciali.

Nell’ordinanza numero 42 di oggi, 2 aprile, il governatore ha disposto «la chiusura per domenica 4 aprile 2021 (Santa Pasqua) e lunedì 5 aprile 2021 (Lunedì dell’Angelo) di tutti gli esercizi commerciali di cui all’articolo 13, comma 1, lett. d), e), f) e g) della legge regionale Toscana 23 novembre 2018, n. 62 (Codice del commercio), ivi compresi i tabaccai, con la sola deroga a favore di rivendite di giornali, farmacie e parafarmacie».

«È fatta salva – è scritto nel dispositivo – nel rispetto della vigente legislazione emergenziale, la facoltà della sola consegna a domicilio, esclusivamente mediante la prenotazione on-line o telefonica e non presso l’esercizio commerciale, dei generi alimentari e di beni di prima necessità».