Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Vaccini ed esigenze del territorio, il sindaco di Aulla a Firenze e Pisa

LUNIGIANA – Il primo cittadino di Aulla e presidente dell’Unione comuni Montana Lunigiana, Roberto Valettini, ieri si è recato in visita presso il capo di gabinetto della Regione Toscana Ledo Gori a riguardo di questioni afferenti l’attività dell’Unione dei Comuni quali il finanziamento dei Piani Operativi Integrati (POI), lo Sportello unico per le attività produttive (SUAP) e l’implementazione del personale per il turismo. A fianco di Valettini, il sindaco di Casola in Lunigiana e vicepresidente dell’Unione, Riccardo Ballerini, il sindaco di Filattiera Annalisa Folloni e il sindaco di Comano Antonio Maffei.

A margine dell’incontro, il Sindaco Valettini ha sottolineato l’esigenza di stringere i tempi per la conclusione dell’accordo di programma tra la Regione Toscana e il Comune di Aulla in relazione a questioni di particolare rilevanza che hanno trovato l’accoglimento da parte degli amministratori regionali: la difesa spondale dei quartieri Matteotti e Gobetti; il Centro Polifunzionale posto sotto al palazzo comunale, da un decennio in stato di abbandono a seguito dell’alluvione; il raccordo tra la scuola media di Aulla e la palestra, un risultato fortemente voluto e ottenuto da questa Amministrazione, i cui lavori partiranno subito dopo Pasqua. Queste ed altre le emergenze accolte dalla Regione Toscana.

Nel pomeriggio, il sindaco si è poi recato a Pisa presso la Direzione dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest dove ha incontrato il DG, D.ssa Maria Letizia Casani, al fine di ottenere un’accelerazione dei lavori di progettazione e costruzione del Distretto Poliambulatoriale di Aulla, indispensabile per la cittadina e per tutta la Lunigiana, finanziamento anch’esso ottenuto da questa Amministrazione. Accanto a questo sono stati richiesti interventi per il potenziamento di servizi; tra questi, una particolare attenzione alle vaccinazioni per Aulla e per tutta la Lunigiana.