Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Toscana zona rossa, il Comune di Massa attiva la Dad

Più informazioni su

MASSA – Da lunedì 29 marzo fino al 6 aprile la Regione Toscana entra in zona rossa come da decreto del Ministero della Salute. Le misure restrittive riguardano, tra le altre, la chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado se non con lo svolgimento delle attività esclusivamente con modalità a distanza (DAD). Pertanto il comune di Massa comunica l’attivazione della Dad per tutte le sezioni dei servizi educativi per l’infanzia e per le scuole di ogni ordine e grado e, contestualmente, la momentanea sospensione dei servizi di refezione e del trasporto scolastico per le scuole che ne usufruiscono.

Anche negli asili nido, quindi, a partire da lunedì 29 saranno realizzate attività a distanza al fine di consentire ai bambini di mantenere il rapporto con le educatrici, una continuità delle attività educative e la socializzazione con gli altri bambini.

Il provvedimento è attivo fino al prossimo 6 aprile. Eventuali proroghe di chiusura saranno determinate dal Ministero della Salute sulla base dell’evoluzione dell’epidemia sanitaria in corso e del nuovo decreto legge allo studio del Governo, che entrerà in vigore a partire dal 7 aprile.

Da Palazzo Civico precisano inoltre che, come indicato da Dpcm, resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità o con bisogni educativi speciali.

Più informazioni su