Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Il direttore marittimo della Toscana fa visita alla Capitaneria di Porto di Marina di Carrara foto

MARINA DI CARRARA – Il Direttore Marittimo della Toscana, Capitano di Vascello (CP) Gaetano Angora, ha fatto visita due giorni fa, 25 marzo, alla Capitaneria di Porto di Marina di Carrara nel corso delle istituzionali attività di controllo e presenza sul territorio regionale. Un momento importante e significativo, nell’attuale contesto emergenziale, in cui il Direttore Marittimo ha ribadito la vicinanza al Comando locale, alla collettività ed al territorio del Carrarese, apprezzando il continuativo lavoro svolto a favore di tutto il cluster marittimo e della cittadinanza.

Durante la visita è stato sottolineato come l’impegno profuso dalle donne e dagli uomini del Compartimento Marittimo, ha consentito di garantire, sia di presenza che in modalità remota, tutti i servizi istituzionalmente previsti: la proprietà navale, la certificazione della gente di mare e del naviglio mercantile nazionale, i controlli sulle navi da carico straniere, le patenti nautiche e tutte le altre funzioni amministrative, senza dimenticare i compiti di natura operativa quali il soccorso in mare, i controlli sulla filiera ittica e le altre attività di polizia giudiziaria.

L’occasione, ancor più pregnante ha consentito, in via estemporanea, un incontro di saluto con il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale Dott. Mario Sommariva accompagnato dal Segretario Generale Dott. Ing Francesco Di Sarcina e del Dirigente preposto al porto apuano Dott. Luigi Bosi per una generale
riflessione della portualità carrarese.

La vista del Direttore Marittimo della Toscana è poi terminata con un giro nell’ambito del porto di Marina di Carrara, accompagnato dal Comandante del Porto C.F.(CP) Luciano Giuseppe Aloia, dove sono state visitate le realtà produttive esistenti, gli accosti e le banchine.