Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Massa, addio al semaforo tra via Chiesa e l’Aurelia: iniziati i lavori per la rotatoria foto

Intervento da 250mila euro. Il sindaco Persiani: «Da molto tempo i cittadini sognavano una rotonda per snellire la viabilità ed evitare lunghe code»

MASSA – Entro fine mese, l’impianto semaforico tra via Eugenio Chiesa e l’Aurelia sarà sostituito da una rotatoria, più agevole per lo scorrimento del traffico in un incrocio nevralgico del centro città. “Con quest’opera andiamo a dare una risposta a ciò che la cittadinanza aspettava da anni. Stiamo effettuando una serie di interventi per rendere Massa più bella e decorosa e anche piazza Liberazione si inserisce nel percorso di rifacimento delle piazze cittadine che abbiamo avviato nei mesi scorsi; in questo caso abbiamo iniziato con la sistemazione e la pulizia della fontana e ora proseguiamo con una riqualificazione generale. Da molto tempo i cittadini sognavano una rotatoria per snellire la viabilità ed evitare lunghe code” afferma il sindaco Francesco Persiani.

Il cantiere in piazza Liberazione si è aperto ieri mattina: verranno prima demoliti gli spartitraffico e i manufatti presenti, poi verranno rimossi i quattro semafori all’incrocio e quindi modellata la rotonda per la realizzazione dell’opera per la quale è prevista una tempistica di circa un mese.

I lavori però non riguarderanno solamente la rotatoria: “Contestualmente si procederà alla risagomatura delle aiuole presenti nella piazza, all’inserimento di nuovi arredi e di isole ecologiche interrate da parte di Asmiu” spiega l’assessore ai Lavori pubblici Marco Guidi. “Quindi non interverremo solo in termini di sicurezza dal punto di vista della viabilità, ma andremo anche a restituire maggiore decoro a piazza Liberazione che ormai è diventato solo uno snodo per il passaggio dei veicoli”. L’intervento rientra nel Piano delle opere approvato nel 2020, e che ha esecuzione nel 2021, ed ha un costo di circa 250mila euro.