Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Marina di Massa, bagni pubblici in piazza Pellerano: presto il via ai lavori

L'assessore Guidi: «Stiamo lavorando anche per dotare il centro città di una struttura simile»

MASSA – Presto al via gli interventi per dotare la città, sia il centro di Massa sia la zona di Marina di Massa, di bagni pubblici utili ed accessibili a tutta la cittadinanza. Sono stati previsti da tempo dall’amministrazione Persiani e a breve partiranno i lavori per la realizzazione della struttura in piazza Pellerano.

“È un’esigenza che il territorio ci ha rappresentato e che si è acutizzata con le normative dettate dal periodo emergenziale – aggiunge l’assessore al Sociale Amelia Zanti – il sindaco e l’amministrazione sono attenti alle necessità di tutta la cittadinanza; sappiamo che la problematica dei bagni pubblici è molto sentita ed è per questo che ci eravamo attivati da tempo per dare una risposta”.

Per quanto riguarda Marina di Massa, è stato approvato il progetto da circa 50mila euro che prevede la realizzazione di bagni pubblici in piazza Pellerano utilizzabili da tutta la popolazione, accessibili anche ai diversamente abili, autopulenti, fattore indispensabile in questo periodo di emergenza sanitaria da covid-19.

Spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Guidi: “Siamo impegnati da mesi per ottenere tutte le autorizzazioni necessarie; l’intervento ha ottenuto il parere favorevole della commissione paesaggistica, essendo piazza Pellerano una zona sottoposta a vincolo, è già stato affidato e si prevedono i lavori entro fine mese. Stiamo lavorando altresì per dotare il centro città di bagni pubblici fruibili a tutti: l’intento è quello di ripristinare le strutture già presenti in piazza Berlinguer riattivando l’ascensore che consentirebbe di raggiungerli più agevolmente”.

Gli assessori ringraziano il signor Ricci per aver evidenziato la problematica, facendo presente che troverà risoluzione entro breve, essendo le opere già programmate dall’amministrazione comunale.