Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Una poltrona ginecologica di ultima generazione all’ex ospedale Civico di Carrara

E' stata donata dall'associazione Diversamente Splendidi onlus. Si tratta di uno strumento di comfort e sicurezza, che permette in modo agevole un giusto posizionamento, tenuto conto dell'elevata età media delle signore che afferiscono all'ambulatorio

CARRARA – E’ stata inaugurata oggi all’ex ospedale Civico di Carrara la poltrona ginecologica di ultima generazione donata dall’associazione Diversamente Splendidi onlus. La poltrona è destinata agli ambulatori di Ostetricia, ginecologia e riabilitazione del pavimento pelvico. “Un dono, questo – ha commentato Laura Lucchini, presidente dell’associazione Diversamente Splendidi onlus – che centra un importante obiettivo benefico legato alla salute della donna e che è stato reso possibile grazie alla generosa solidarietà dei nostri soci”.

Il direttore dell’Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda USL Toscana nord ovest per l’ambito provinciale di Massa e Carrara Roberto Marrai ha ringraziato Laura Lucchini per la preziosa collaborazione dimostrata verso la struttura da lui diretta, che ha permesso di intercettare un importante bisogno evidenziato dagli operatori sanitari che va nell’interesse delle pazienti.

La poltrona elettromeccanizzata, infatti, è uno strumento di comfort e sicurezza perché permette in modo agevole un giusto posizionamento, tenuto conto che l’età media delle signore che afferiscono all’ambulatorio è piuttosto elevata. Grazie a questo dono le ostetriche e i medici saranno così agevolati nel loro lavoro e potranno concentrarsi pienamente sugli aspetti più umanizzanti vista la prestazione sanitaria.
L’ambulatorio è operativo sul nostro territorio da oltre venti anni e rappresenta un riferimento importante sul territorio di Massa e Carrara e non solo.
Le disfunzioni del pavimento pelvico possono essere legate all’età o al parto e possono portare ad incontinenza urinaria o a problemi ancor più gravi quali il prolasso del pavimento pelvico, sintomi molto comuni nelle donne.

Alla cerimonia erano presenti le amministrazioni comunali di Carrara e di Massa. Il sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, ha ringraziato l’associazione per questo gesto così importante per la comunità e per l’azienda sanitaria, sottolineando l’importanza del mondo del volontariato e dell’associazionismo e ha colto l’occasione per ringraziare tutti gli operatori sanitari per l’impegno in questo anno di pandemia così difficile. Il consigliere comunale di Massa, Matteo Bertucci, delegato del sindaco Francesco Persiani e dell’assessore Amelia Zanti, ha ringraziato l’associazione e in particolar modo la sua presidente Laura Lucchini per il costante e prezioso impegno e per le risorse messe in campo verso l’azienda sanitaria e la comunità.

Erano inoltre presenti: Paola Cocchiararo, ostetrica referente dell’ambulatorio di rieducazione del pavimento pelvico femminile; Elisa Bruschi, responsabile delle ostetriche dell’Azienda USL Toscana nord ovest per l’ambito di Massa e Carrara; Mariella Aliboni, estetista oncologica per l’associazione; Paola Setti, componente del consiglio direttivo dell’associazione Diversamente Splendidi Onlus.