Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Come utilizzare il bus in tempo di covid? Ctt Nord risponde con un video per le scuole

TOSCANA – Un video per informare gli studenti sulle modalità di utilizzo dei bus nel rispetto delle normative anti-covid. E’ la nuova iniziativa di Ctt Nord che, grazie alla collaborazione degli studenti del Liceo Russoli di Pisa (accompagnati alle Professoresse Simonetta Catassi e Laura Fabbri) hanno dato vita a uno spot bello, vivace, divertente e soprattutto dai contenuti chiari ed essenziali utile per tutta la utenza. “Abbiamo colto l’invito del tavolo di coordinamento del TPL presso la Prefettura di Pisa – dichiara il presidente di Ctt Nord Filippo Di Rocca – che ringrazio, che ci suggeriva di realizzare un video per informare gli studenti sulle modalità di utilizzo dei bus nel rispetto delle normative anti-covid”.

Generico febbraio 2021

Dichiara Donatella Buonriposi, Dirigente dell’Ufficio IX Ambito Territoriale di Lucca e Massa-Carrara: “Anche a Lucca abbiamo attivato molte iniziative con la Prefettura per garantire trasporti e lezioni in sicurezza e questo video lo faremo girare in tutte le scuole di Lucca e Massa Carrara perché è perfettamente in linea con le nostre azioni. Il suo linguaggio è immediato e diretto agli studenti, i veri protagonisti infatti sono e devono essere loro, spesso additati solo come i trasmettitori del virus. Il video dimostra che quando diamo gli stimoli giusti i giovani sanno sorprenderci perché tanta è la creatività e la freschezza che esprimono. Quindi un grazie grande alla CTT Nord: anch’essa ci sorprende sempre”.

“Ancora una volta i ragazzi ci stupiscono. Il video sulle corrette norme di utilizzo dei mezzi pubblici nel periodo dell’emergenza sanitaria realizzato dagli studenti pisani per CTT nord risulta fresco ed efficace, chiaro, adatto a qualsiasi pubblico”. A dirlo l’assessore regionale ai trasporti Stefano Baccelli. “La decisione di coinvolgere le stesse scuole nelle campagne di comunicazione si è rivelata dunque vincente. I giovani che spesso vengono etichettati come irresponsabili, che spesso vogliamo ‘proteggere’, si rivelano capaci di insegnarci molto. Credo che iniziative come questa siano da ripetere e incentivare, anche su altri settori”.

“L’iniziativa nata dal coordinamento del TPL presso la Prefettura di Pisa – commenta il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale – rafforza un percorso di sensibilizzazione al rispetto delle norme anti-covid che le istituzioni tutte sono chiamate a intraprendere per rendere consapevoli anche i più giovani della delicatezza di questa fase della pandemia. Condivido l’idea della realizzazione di un video e dell’uso dei nuovi strumenti di comunicazione per dialogare con le nuove generazioni; iniziativa che nel mio piccolo, come sindaco della città di Carrara, ho fortemente voluto per trasmettere agli studenti e alle studentesse del territorio l’impegno dei volontari che erano al mio fianco nei primi mesi di epidemia. Volontari tutt’oggi impegnati nel presidiare le fermate degli autobus più frequentate. Spero che questo momento di “incontro”, dall’importante valore informativo, sia il primo di una serie, che sono sicuro contribuirà allo sviluppo di una piena consapevolezza dei diritti e dei doveri di cittadinanza anche nei più giovani”.

“Un video realizzato con i ragazzi per i ragazzi, in questa fase delicata della pandemia: è l’ulteriore azione che abbiamo messo in campo grazie all’impegno costante con l’Azienda CTT Nord, stabilita al tavolo istituzionale coordinato dalla Prefettura di Pisa, a cui partecipa attivamente anche il nostro Ente”, afferma il Presidente della Provincia di Pisa Massimiliano Angori. “Da quando la didattica agli istituti superiori è ripresa al 50% in presenza, su disposizione nazionale e regionale, ci siamo fatti trovare pronti con una forte sinergia istituzionale che ha visto protagonisti, oltre noi, la stessa Prefettura pisana e la Regione Toscana lanciando il progetto Ti Accompagno legato a un tutoraggio operativo per il monitoraggio dell’affluenza sui mezzi di trasporto scolastico. Adesso lanciamo questa azione comunicativa, con l’obiettivo di consegnare ai ragazzi e alle ragazze una informazione peer to peer che sensibilizzi tutti gli attori in campo al corretto uso dei mezzi pubblici, al fine di limitare il più possibile il rischio di contagio da Covid19”.

“Un rapporto iniziato alcuni fa, che si è consolidato nel tempo e che è continuato quest’anno con l’entusiastica partecipazione delle classi quinte sezioni B e F di indirizzo grafica” dichiara la Dirigente del Liceo Russoli di Pisa Gaetana Zobel che ringrazia il Presidente di CTT Nord, Filippo Di Rocca, per le parole di apprezzamento e per l’opportunità rinnovata agli studenti. “Ringrazio i ragazzi che hanno partecipato al progetto per la personalità e la creatività dimostrate e il Prefetto per l’interessante iniziativa proposta”.

Margherita Gori una delle alunne del Russoli protagoniste del video afferma: “Avere la possibilità di collaborare con dei professionisti nella realizzazione di un elaborato video è stata, di per sé, una grande opportunità formativa, che ci ha permesso di familiarizzare con quelle che sono le reali dinamiche di una produzione multimediale. In quanto ad attività inerente al percorso didattico e all’indirizzo di studi, potrebbe inoltre rappresentare un punto di partenza per il colloquio d’esame”.

Il video sarà distribuito in tutte le scuole delle province di Lucca, Pisa, Livorno e Massa Carrara e diffuso anche dalle tv e radio locali. CTT Nord ringrazia i filmmaker Giacomo Becherini e Lorenzo Costagliola che hanno realizzato il video.