LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Emergenza idrica, a Massa si attendono le analisi dell’Asl. Resta in vigore l’ordinanza di non potabilità

Nel frattempo Evam ha deciso di distribuire, gratuitamente, confezioni 6 bottiglie di acqua Fonteviva a ogni famiglia residente nelle zone interessate dall'emergenza

MASSA – Le prime analisi di Gaia sulla rete idrica di Massa hanno scongiurato il pericolo del batterio clostridium perfringens, per il quale il sindaco Francesco Persiani, nei giorni scorsi, ha firmato un’ordinanza di non potabilità dell’acqua. Sono quindi ore di apprensione per i cittadini, in attesa dell’esito del secondo giro di analisi, questa volta ad opera dell’Asl. Da Palazzo Civico fanno sapere che l’azienda sanitaria ha provveduto questa mattina agli esami del caso, ma ancora non sono giunte risposte. Persiani, due giorni fa, era stato chiaro: il divieto di utilizzo dell’acqua rimarrà in vigore finché non arriverà l’ok anche da parte dell’Asl. “A scopo preventivo e precauzionale – scriveva il primo cittadino sulla sua pagina Facebook – nell’interesse della salute pubblica, ritengo opportuno procedere alla revoca della ordinanza solo nel momento in cui i dati in mio possesso confermeranno che tale potenziale pericolo è del tutto scongiurato. La sussistenza dei presupposti per la revoca, per giunta, dovrà essere preventivamente confermata dalla competente Asl”.

Nel frattempo Evam ha deciso di distribuire gratuitamente, a partire da oggi, confezioni 6 bottiglie di acqua Fonteviva a ogni famiglia residente nelle zone interessate dall’emergenza idrica. Questi i distributori aderenti all’iniziativa: Angeloni Carlo, via Bordigona 8, Massa; Angeloni Pietro, via Aurelia Sud 47, Turano; Ditta Alberti, via del Bozzo Sud 6, Massa; Emozioni dalle nostre terre, gall. Buonarroti 16, Massa; Fruzzetti Edoardo, via Caldera 9, Massa; Luma Bevande, via Casamicciola 59, Marina di Massa; Massa Bevande, via Ricortola 21, Massa; Ricci distribuzione bevande, via Romana 11, Massa; V3K, via Aurelia Castagnina 10, Massa.