Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«Ripartiamo dalla solidarietà». Un calendario per donare beni alimentari alle famiglie bisognose

Il sindaco di Montignoso, Lorenzetti: «Grazie per il gesto che andrà ad aiutare tante persone che a causa della pandemia stanno vivendo difficoltà e sofferenze»

Più informazioni su

MONTIGNOSO – Biscotti, uova, farina, succhi di frutta e molto, molto altro. Grazie alla donazione effettuata dalla vendita dei calendari “La Cittadina che non ha un Centro” di Mario Ferrari, i volontari e le volontarie della Colletta Alimentare potranno consegnare altri beni alimentari alle famiglie di Montignoso.

«Ripartiamo dalla solidarietà, questa è la forza che ha sempre contraddistinto i montignosini e tutta la nostra comunità – hanno detto il sindaco Gianni Lorenzetti e l’assessore Giorgia Podestà venerdì mattina a Villa Schiff – un ringraziamento a Ferrari per questo stupendo calendario che ritrae scatti del nostro territorio e soprattutto grazie per il gesto che andrà ad aiutare tante famiglie che a causa della pandemia stanno vivendo difficoltà e sofferenze».

“Grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato a questo progetto – ha detto Mario Ferrari – un ringraziamento va al Sindaco Gianni Lorenzetti e all’assessore della politiche sociali Giorgia Podestà. Penso di rifare l’iniziativa dei calendari, sempre a favore della popolazione montignosina, con nuove immagini. La seconda edizione verrà fatta a partire dal prossimo novembre per essere pronta a fine anno, spero di contare ancora sulla collaborazione di tutti”.

E non è tutto, come già anticipato nei giorni scorsi “mi rimane l’evento di Pasqua, con la vendita delle uova, 500gr di cioccolato latte o fondente – conclude Ferrari – il cui ricavato andrà una parte alla mia associazione Bimbinsieme Costa RicaAps e una parte sempre per la colletta alimentare per le famiglie di Montignoso”.

Più informazioni su