Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

«La Regione istituisca il registro tumori per la provincia di Massa-Carrara»

Lo ha chiesto il vice-capogruppo regionale di Fratelli D'Italia Vittorio Fantozzi: "La provincia apuana tra i territori più colpiti"

TOSCANA – In occasione della Giornata Mondiale contro il cancro, il vice-capogruppo di Fratelli D’Italia in consiglio regionale Vittorio Fantozzi ha chiesto di concentrare l’attenzione sulla provincia di Massa-Carrara, uno dei territori più colpiti dalle patologie tumorali. “Uno strumento che aiuterebbe i medici a intervenire in maniera più puntuale – ha suggerito Fantozzi – e permetterebbe alle istituzioni di coordinarsi meglio fra di loro, sarebbe il Registro Tumori, da anni richiesto da Fratelli d’Italia di Massa e in particolare dal nostro Alessandro Amorese, Capogruppo in Comune e dirigente nazionale. Appoggio la sua richiesta e presenterò una apposita mozione in Consiglio regionale”.

“Più in generale – ha aggiunto il vice-capogruppo di Fratelli D’Italia – appoggio l’idea di un intervento sanitario complessivo, che chiamiamo Piano Galeno, dal nome del pionieristico studioso di tumori vissuto nel secondo secolo dopo Cristo, che risolva il problema delle bonifiche, introduca e organizzi screening gratuiti per la popolazione e dia una svolta all’annoso problema delle liste di attesa. Un intervento fondamentale in un territorio non solo colpito dalla pandemia ma anche, e da decenni, da vasti fenomeni di inquinamento e da altre esigenze sociali”.