LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Parco Alpi Apuane

“I monti della Luna”, ribalta nazionale per le Apuane: le nostre alpi protagoniste su Rai 2 foto

Storie, tradizioni, natura, e altro ancora su “Il Provinciale” con Federico Quaranta. L’appuntamento è per sabato 13 febbraio

MASSA-CARRARA – Dall’Antro del Corchia alla via Vandelli, da Isola Santa alla filanda di Forno, attraverso i luoghi e i racconti della Linea gotica, la sorgente del Frigido, le Marmitte dei giganti, i tritoni della cava Valsora, la pastorizia apuana e molto altro. Così, saranno raccontate le Alpi Apuane nella trasmissione “Il Provinciale”, in onda su Rai2 sabato 13 febbraio alle 17 e 15.

Il programma, inaugurato il 31 ottobre scorso e condotto da Federico Quaranta, come spiegano gli stessi produttori, è un viaggio tra “i valori e i principi più sani della provincia italiana, alla scoperta di un’Italia poco conosciuta.” Le Apuane rientreranno in questo racconto. Per diversi giorni la troupe di Rai 2 è stata accompagnata tra le bellezze e i tesori disseminati tra le province di Lucca e Massa-Carrara alla ricerca di storie e tradizioni legate alla natura, alla gente e al marmo.

“I monti della Luna” è il titolo del viaggio sulle Apuane, a partire dalla loro formazione geologica, dal carsismo che le caratterizza, fino alle tradizioni e alle storie della loro gente. Le immagini girate tra le grotte e le gallerie all’interno dell’Antro del Corchia e quelle alle Marmitte dei Giganti racconteranno il carsismo apuano; la Via Vandelli, fatta costruire dal duca Francesco III d’Este per collegare il mare, Massa e Modena racconterà, invece, le invenzioni ingegneristiche di Domenico Vandelli che nel settecento progettò la prima grande strada carrozzabile del tempo.
E ancora, la sorgente del Frigido, il grande cotonificio della filanda di Forno, costruita alla fine dell’ottocento e oggi esempio di archeologia industriale.

Le Apuane che verranno raccontate da Federico Quaranta sono anche la Linea Gotica che le ha attraversate e che per nove mesi ha diviso l’Italia liberata da quella occupata ancora dai tedeschi, di cui oggi rimane traccia nelle trincee ancora visitabili, lungo i sentieri e in quel bunker a Passo del Vestito che la troupe di Rai 2 ha potuto apprezzare coperto da una coltre imbiancata di un gennaio molto nevoso.

Sul fronte cave, curiosità e interesse per cava Valsora dove si è formata una colonia di un centinaio di tritoni alpestri apuani, mentre sul versante versiliese la produzione ha scelto la storia della cava delle Tagliate. Ne “I monti della Luna”, infine, anche le tradizioni legate alla pastorizia apuana. L’appuntamento è per sabato 13 febbraio alle ore 17,15 su Rai2.