Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Disabilità e scuola in periodo covid: si riunisce la consulta del Comune di Massa

MASSA – Si è tenuta la settimana scorsa, la riunione della Consulta per la disabilità del Comune di Massa per affrontare e dibattere sulle tematiche più rilevanti in questo periodo emergenziale. Il primo punto all’ordine del giorno “Problematiche scolastiche degli alunni con handicap nel periodo della pandemia. Contributi e proposte” ha visto la partecipazione di figure rilevanti nel mondo della Scuola. Sono intervenuti, infatti, per l’ufficio scolastico provinciale la dottoressa Elena Sabbatini e responsabile dell’ufficio dedicato alla disabilità; il professor Vincenzo Genovese dell’ufficio educazione fisica nonché membro della task force regionale per la sicurezza nelle scuole; e la dirigente dottoressa Michela Bugliani nella sua veste di coordinatrice dei dirigenti scolastici di Massa-Carrara.

I relatori hanno rappresentato a 360 gradi il quadro molto articolato e complesso delle Scuole a livello provinciale, le azioni messe in essere e quelle previste. In particolare hanno sottolineato l’importanza di un raccordo tra enti locali, Asl e autonomie scolastiche per affrontare al meglio criticità ordinarie e straordinarie, come quelle connesse con la pandemia.

La loro esposizione si è incentrata anche sul nuovo Pei, Piano Educativo Individuale, al quale sono attualmente dedicate diverse azioni formative del personale scolastico, oltre che sul progetto di vita al termine del percorso di istruzione. A seguito degli interventi dei relatori, la vicepresidente Fiorella Fambrini ha proposto lo sviluppo in sede di consulta delle tematiche affrontate. La consulta della disabilità del Comune di Massa, infatti, intende trasmettere senso di impegno e garanzie alle famiglie dei soggetti più fragili.

Il presidente Antonio Cofrancesco ha sottolineato anche che «per facilitare l’informazione sui temi che verranno trattati nelle prossime sedute, le riunioni della consulta si svolgeranno in collegamento streaming». Il presidente, dopo aver ringraziato gli Intervenuti e la dottoressa Donatella Buonriposi dirigente dell’ambito territoriale scolastico di Massa Carrara e Lucca, ha sottolineato come questo sia solo l’inizio di un processo di approfondimento, che avrà luogo nelle commissioni dedicate, supportate ovviamente da soggetti istituzionali competenti.