Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Tamponi rapidi gratuiti ad Aulla, ma i giovani non si presentano

Ad Aulla il Comune avvia un'indagine su larga scala, ma l'età media dei partecipanti è superiore ai quarant'anni. L'appello del sindaco: "Partecipate alle prossime giornate: è importante"

LUNIGIANA –  Tra sabato e domenica si è svolta la prima tappa dello screening gratuito con tampone veloce antigenico organizzata dall’amministrazione comunale di Aulla. Diverse le frazioni dove era possibile usufruire di questo strumento: Albiano Magra, Olivola, Verpiana, Barisello, Serricciolo, Saldina, Villanova, Bigliolo e Canova. Il totale dei tamponi rapidi effettuati è di 151 di cui, che hanno portato a scoprire due casi di positività al Covid.

Il dato però che fa riflettere è che l’età media dei partecipanti è stata maggiore di quarant’anni. Pochissimi sono stati i giovani che si sono sottoposti a tampone. Per questo, il sindaco Valettini e la consigliera con delega alla salute Katià Tomè si appellano ai ragazzi con età superiore ai 18 anni affinché si sottopongano a screening durante le prossime giornate. Si ricorda che le fasce più giovani sono quelle più contagiose, quindi si raccomanda l’adesione alla campagna. Per i minorenni sarà organizzata una giornata a loro dedicata con la presenza della dottoressa Marusca Bonini.