LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Rsa, vaccinati tutti i 51 ospiti della “Sanatrix” di Aulla. E la struttura è ancora covid-free

Tra gli operatori, in 33 hanno già provveduto alla vaccinazione recandosi presso diversi presidi sanitari della zona

AULLA – Inizio anno all’insegna della speranza e della serenità per la Rsa “Sanatrix”’ di Aulla, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti” e tuttora Covid-free. Medici e infermieri della Società della Salute Lunigiana hanno infatti vaccinato tutti i 51 ospiti, il più anziano dei quali è Enzo Accorsi, di 92 anni. Per riguarda invece gli operatori, in 33 hanno già provveduto negli ultimi giorni alla vaccinazione recandosi presso diversi presidi sanitari della zona. Entro il prossimo 17 febbraio verrà completato per tutti quanti il previsto richiamo vaccinale.

Per il direttore Matteo Bellazzini si tratta di un momento a lungo atteso «che premia gli sforzi di tutto il personale – oss, infermieri, animatrice, fisioterapiste, addette alle cucine e alle pulizie – che in un anno terribile e faticoso ha lavorato con professionalità e straordinaria abnegazione per preservare la salute dei nostri assistiti. Grazie alla vaccinazione la nostra struttura verrà adesso messa definitivamente in sicurezza. Ecco perché guardiamo con grande fiducia al 2021, pronti ad accogliere nuovi ospiti: da oggi questa Rsa smette di essere un ambiente a rischio per affermarsi al contrario come uno dei luoghi più sicuri di tutta la provincia».