LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Sul Sagro con sci e splitboard, discesa “epica” per un gruppo di amici sulle Apuane

Uno di loro racconta: «La qualità della neve e la vista pazzesca sul Golfo dei Poeti e su Carrara, la mia città, hanno reso le due discese a dir poco indimenticabili»

CARRARA – “Tu che dici, ti convince la discesa? A me poco, perché un po’ di accumulo c’è”. E giù con lo splitboard, sul monte Sagro, di fronte a un panorama mozzafiato. E’ l’avventura di un gruppo di amici che, approfittando delle Apuane imbiancate come non si vedevano da anni, hanno portato sci e board sulla montagna che sovrasta Carrara per provare una discesa in condizioni “epiche”.

Generico gennaio 2021

“Visto il pericolo di valanghe non abbiamo voluto rischiare e abbiamo rinunciato a raggiungere la vetta – confessa uno dei tre amici, Federico Romanello – ma la qualità della neve e la vista pazzesca sul Golfo dei Poeti e su Carrara, la mia città, hanno reso le due discese a dir poco indimenticabili. E tutto questo a solo 10km da casa! Un ringraziamento speciale va ai mei compagni di avventura, Nicola Lazzeri e Alessio Cortesi, senza i quali questa mission non sarebbe stata possibile”.

E a proposito di rischio valanghe, ieri, 26 gennaio, Soccorso Alpino e Cai hanno lanciato l’allarme proprio per pericolo valanghe e slavine sul monte Sagro (QUI). Il sindaco di Carrara De Pasquale era quindi intervenuto per “sconsigliare le escursioni in vetta, anche ai più esperti”.