Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Alberti (Pd): «Ripristinare l’ambulatorio di Casette, anziani costretti a recarsi in centro per le ricette»

MASSA – «Nel giugno del 2019 presentai una interpellanza come primo firmatario (Prot.33968 del 04/06/2019) sollecitando l’amministrazione comunale a ripristinare nel paese di Casette l’ambulatorio medico, da troppo tempo chiuso, la cui assenza aveva causato gravi disagi per l’intero borgo ma soprattutto per le persone anziane costrette a recarsi in “città” per una semplice visita o una ricetta». A tornare sull’argomento dell’ambulatori di Casette è il consigliere comunale del Partito Democratico Stefano Alberti che, tramite un’interpellanza, chiede non solo la riapertura di esso, ma anche la creazione di una terza “bottega della salute” nel paese montano.

«Sostenevo inoltre l’opportunità di attivare, – continua l’esponente dem –  con il recupero dell’ex plesso scolastico, un progetto della Regione Toscana chiamato “la Bottega della Salute”: un servizio innovativo, multifunzionale, gratuito, riconoscibile e facilmente accessibile a tutti che mette a disposizione una varietà di servizi online dai servizi sanitari e sociali ad altri di pubblica utilità, pensato appositamente per gli abitanti di località montane o più periferiche».

«La richiesta di riapertura dell’ambulatorio e l’attivazione della Bottega della Salute avrebbero consegnato ai paesi di Casette e Caglieglia servizi essenziali alla persona e al vivere quotidiano. Allora mi arrivò a stretto giro di giornale una piccata risposta di un partito di maggioranza in cui mi si imputava di non essere al passo coi tempi e che quanto sostenevo fosse già stato superato dalla “politica del fare” che di lì a poco (il 20 giugno 2019) avrebbe inaugurato e consegnato alla cittadinanza  il ristrutturato ambulatorio».

«Questa lunga premessa – conclude Alberti – per richiamare all’attenzione dell’amministrazione e della stessa ASL di un impegno “serio” per dotare il paese di Casette di un servizio sanitario molto importante soprattutto per i residenti più anziani».