LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

M5S Carrara: «Bene i continui investimenti dell’amministrazione su nidi e scuole»

CARRARA – «Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle è soddisfatto delle cifre che l’amministrazione ha investito per gli asili nido del territorio comunale e delle attenzioni continue verso le scuole che dall’insediamento non sono mai venute meno». Ad affermarlo è il gruppo consiliare stesso tramite un comunicato. «Nel 2017, appena insediati, – scrivono – si era partiti col portare a compimento gli studi di vulnerabilità sismica su tutti gli edifici scolastici, che avrebbero dovuto esser terminate nel 2013, e si è passati agli interventi riguardanti gli adeguamenti alle normative, il miglioramento ed efficientamento energetico, vincendo importanti bandi che hanno permesso di riqualificare completamento la materna Girotondo e che permetteranno presto di intervenire su altri edifici.»

«Si è preso in mano lo studio di fattibilità della Giromini, – continua il comunicato – monco perché relativo ad una porzione della scuola, si sono stanziati fondi e si è riprogettata tutta la scuola, per dare alla città un edificio interamente rinnovato. Si è ricostruita un’intera ala della scuola Taibi di Fossone per affrontare l’emergenza covid e in tempo record sono stati individuati, iniziati e conclusi i lavori necessari a permettere un rientro in sicurezza degli alunni nel settembre scorso. Si continuano gli investimenti con le azioni di miglioramento grazie ai 150.000 € che l’amministrazione ha investito per gli asili nido negli ultimi 5 mesi in arredi, giochi, attrezzature per le cucine e quanto necessario a permettere una maggiore sicurezza dei piccoli negli asili nido. Azione che in parallelo ha visto la sospensione delle rette per due mensilità e l’acquisto di smartphone per una agevole comunicazione con le famiglie. Azioni importanti che servono a garantire maggiore sicurezza dei bambini e che sono un aiuto alle famiglie che fruiscono di questi servizi. Le scuole sono i luoghi dove i nostri figli trascorrono buona parte della giornata, dove crescono, socializzano e imparano.»

«Sulle scuole si è deciso da subito di attuare azioni importanti e necessarie, – conclude il comunicato – che aspettavano da tempo di esser fatte. Il lavoro non è certamente finito, tante sono le cose da fare per rimettere al passo coi tempi gli edifici scolastici del territorio, ma siamo sicuri che, grazie a quanto già fatto da questa amministrazione e a quanto in programma per i prossimi mesi, avremo finalmente un patrimonio edilizio scolastico migliore».