LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

L’emergenza sanitaria posticipa ancora la ripresa dei corsi da sommelier

MASSA-CARRARA – Emergenza sanitaria, i sommelier sono costretti a posticipare ancora la ripresa dei corsi. Per la delegazione Ais apuana, così come per tutte le altre della Toscana, sembrava essere ad inizio febbraio il periodo della ripresa dei vari corsi di preparazione interrotti più volte dalla pandemia. Purtroppo a causa del nuovo Dpcm tutto è rinviato a metà marzo. Ais Apuana che ha in agenda la conclusione dei corsi di terzo livello presso il ristorante “Glicine d’Oro 2.0” di Pallerone ed il ristorante bar “Il Tirreno” a Marina di Massa, nonché l’inizio di un nuovo corso si primo livello presso il ristorante “Ca’ del Gusto” a Marina di Carrara.

L’ordine del nuovo stop è arrivato dalla sede centrale Ais Toscana di Firenze. Questa la comunicazione regionale. “In base al nuovo DPCM in materia di misure di contenimento del contagio Covid 19 sull’intero territorio nazionale, Ais Toscana ha prorogato la sospensione di tutte le attività didattiche fino al 15 marzo 2021. Restiamo in attesa di nuove disposizioni per procedere alla comunicazione delle nuove date dei nostri corsi per sommelier”

Il programma di studio dell’Ais si articola in tre livelli e permette di entrare nell’affascinante mondo del vino, dominato da buongusto e raffinatezza. Incontri e serate in ristoranti selezionati, visite ad aziende di rango, viaggi-studio nell’alta enogastronomia, si intrecciano con cultura, storia e business e creano nuove opportunità di realizzazione professionale. Il I° livello approfondisce gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione e alla gestione della cantina.