Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

L’appello di Giani a Conte e Speranza: «I numeri dicono che la Toscana è zona gialla»

«La cabina di regia provveda in tempi rapidi, anche da lunedì 14 dicembre, a valutare più positivamente i dati toscani»

TOSCANA – «In un mese abbiamo costruito e aperto un nuovo intero ospedale dedicato ai pazienti covid, attivato 500 operatori e raggiunto il 100% dei tracciamenti dei contagi, esteso le terapie intensive, aumentato i posti letto covid e assunto nuovo personale sanitario». Lo ha detto in un video su Fb (che riportiamo qui sopra) il governatore della Toscana, Eugenio Giani, che ha rivolto un appello al governo affinché la Toscana venga dichiarata “zona gialla”.

«Ringrazio le donne e gli uomini della Toscana che hanno continuato a tenere un comportamento encomiabile, indossando sempre la mascherina, mantenendo il distanziamento ed evitando gli assembramenti. E le imprese, le lavoratrici e i lavoratori che con sacrifici e sofferenza stanno resistendo a questa crisi».

«Per questo – ha detto Giani – ho rivolto al presidente del Consiglio e al ministro della Salute un appello fermo e chiaro a nome di tutti i cittadini affinché la cabina di regia provveda in tempi rapidi, anche da lunedì 14 dicembre, a valutare più positivamente i dati toscani ai sensi dell’art 2, comma 3, del Dpcm del 3 Dicembre 2020. Visti i dati e l’indice Rt delle ultime tre settimane la Toscana merita ciò che i numeri dicono: la zona gialla».