Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Energia, dal 1° gennaio 2021 termina il mercato tutelato per le piccole imprese

MASSA-CARRARA – Confartigianato Imprese Massa-Carrara ricorda che i servizi di tutela (mercato tutelato) sono i servizi di fornitura di energia elettrica e gas naturale con condizioni contrattuali ed economiche definite dall’Autorità – Arera, per i clienti finali di piccole dimensioni (quali famiglie e piccole imprese) che non hanno ancora scelto un venditore nel mercato libero.

La normativa ha previsto il progressivo passaggio dal mercato tutelato a quello libero, prevedendo le date dalle quali i servizi di tutela di prezzo non saranno più disponibili: per  le Pmi e le imprese artigiane la data è fissata al 1° gennaio 2021 mentre per le famiglie sarà il 1° gennaio 2022. Le famiglie e le piccole imprese hanno già ora  la facoltà di passare dal mercato tutelato al mercato libero, dove è il cliente a decidere quale venditore e quale tipo di contratto scegliere, selezionando l’offerta ritenuta più adatta alle proprie esigenze. I clienti finali che si trovano nel mercato tutelato già ricevono dal gennaio 2018, secondo modalità definite dall’Autorità, informative da parte del proprio venditore in relazione al superamento delle tutele di prezzo (ad esempio, comunicazioni in bolletta nella sezione dedicata all’Autorità).

Confartigianato Imprese Massa-Carrara alla luce di quanto sopra ha rafforzato il proprio rapporto con il Consorzio “Multienergia”, consorzio costituito e sviluppato dalle Confartigianato toscane, che offre tariffe particolarmente concorrenziali sia per imprese che per le famiglie. Confartigianato è a disposizione degli imprenditori per avere gratuitamente un’analisi della fornitura di energia elettrica e eventualmente valutare il passaggio al Consorzio Multienergia.